La scuola che cambia

Pubblicato: martedì, 3 novembre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Copia di LND_2598Progetto finalizzato alla migliore conoscenza del francese. Verrà presentato domani al “Mattarella Dolci” di Castellammare del Golfo

Di Giulia Giacalone

Presso l’istituto superiore “P.Mattarella- D.Dolci “ di Castellammare del Golfo dallo scorso settembre è stata ampliata l’ offerta formativa con l’istituzione di un corso “ESABAC”. Si tratta di un percorso di studi d’eccellenza, nato sulla base di accordi Ministeriali tra Francia e Italia e voluto dai Ministeri degli Esteri e dell’Istruzione dei due rispettivi paesi nell’ottica di una sempre maggiore integrazione europea, per consentire di conseguire un doppio diploma: l’Esame di Stato italiano e il Baccalauréat francese.

L’EsaBac è infatti un diploma internazionale riconosciuto sia in Italia che in Francia. Il progetto riguarda

specificatamente il triennio e prevede un potenziamento dello studio del francese (4 ore settimanali invece di 3), nonché l’insegnamento della storia in francese, attraverso l’ausilio di un docente conversatore di lingua francese.

Le classi italiane e quelle francesi coinvolte nel progetto potranno così approfondire la conoscenza delle rispettive culture e delle rispettive radici storiche, potranno effettuare soggiorni studio nella classe gemellata, accogliere docenti che tengano lezioni specialistiche o realizzare scambi di insegnanti. Ma soprattutto al termine degli studi potranno scegliere se proseguire la loro formazione universitaria qui o nel paese d’oltralpe. Il diploma EsaBac da infatti libero accesso a tutte le Universita francesi.

Gli studenti coinvolti nel percorso EsaBac sono quelli della III H Turismo.

La presentazione ufficiale del percorso EsaBac si terrà domani alle ore 15 nei locali dell’aula Magna dell’Istituto “P.Mattarella D. Dolci” , via Fleming. Interverrà il dirigente dell’Ambito Territoriale di Trapani, l’amministrazione comunale di Castellammare, il dirigente Scolastico I.A.C. “ Giovanni Pascoli- Luigi Pirandello”, dott. Navarra, e il dirigente Scolastico I.A.C. “Pitrè”, dott.ssa Sabella, nonchè studenti e genitori delle prime tre classi dell’indirizzo “Turismo”, e una delegazione di docenti e studenti in uscita delle Istituzioni Scolastiche citate. Introdurrà il dirigente Scolastico del “Mattarella Dolci”, dott. Loana Giacalone, e dopo i saluti del sindaco Coppola, del vicesindaco e dell’assessore alle politiche giovanili, presentera il progetto, in qualita di relatrice, la dott. Ileana Guzman- Attachée de coopération pour le français – Sicile et Calabre- Institut français Palermo / Ambassade de France en Italie., rappresentante del settore educativo e linguistico dell’Ambasciata francese. Sara presente inoltre il prof. Antonio Santangelo, responsabile delle certificazioni presso l’Institut francais di Palermo.

Letto 891 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>