Trapani Medievale, Rievocazione storica. Trapani tra Storia, Arte e Spettacolo

Pubblicato: sabato, 31 ottobre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Medievale 2015Si svolgerà a Trapani la manifestazione “Trapani Medievale – Rievocazione Storica “Manfredi di Trinacria”, dal 13 al 15 Novembre 2015. Questa nasce nel 2012 per opera di alcuni trapanesi, che volevano far rivivere un momento storico della città sconosciuto o, forse, dimenticato: l’arrivo in città di Federico III D’Aragona, re di Sicilia o Trinacria, insieme alla sua famiglia. Durante il soggiorno, il terzogenito maschio di nome Manfredi, già duca di Atene, cade accidentalmente dal cavallo e muore a Trapani. I genitori vollero che il corpo dell’infante, aveva 11 anni, fosse seppellito in questa città e nella chiesa di S. Domenico, essendo loro devoti del santo spagnolo. Era il 9 Novembre 1317.

Da questo episodio, gli organizzatori hanno pensato di realizzare in città per la prima volta una Rievocazione Storica che, oltre a raccontare gli ultimi istanti della vita di Manfredi, vuole rappresentare la città di Trapani dell’epoca, con i mercanti, gli artigiani, i semplici popolani, alcune famiglie nobili, i militari ecc…

L’evento medievale da allora, ogni anno, si svolge nella Real Chiesa di San Domenico il fine settimana dopo il 9 Novembre.

Ecco il programma:

Venerdì 13 Novembre alle ore 17 giungerà a Trapani la famiglia reale, attraverso un’antica imbarcazione chiamata “coccinella” a vela latina (messa a disposizione dalla Lega Navale Italiana di Trapani). L’imbarcazione entrerà al porto con le vele aperte (grazie alla Capitaneria di Porto) e quindi attraccherà al molo Gribaldi per lo sbarco dei Reali. Al molo saranno accolti dai popolani in abiti storici, dalle guardie, dagli sbandieratori e da tutta la cittadinanza. Dopo lo sbarco, ci sarà la sfilata per alcune vie del centro storico e quindi giunti davanti la Chiesa di S. Agostino, ci sarà la consegna delle chiavi della Città di Trapani e un momento festoso di benvenuto. Dopo si riprenderà la sfilata fino a piazza S. Domenico dove, all’interno dell’antico Chiostro dell’ex-Convento di San Domenico, si aprirà il Villaggio Medievale (alle ore 19 circa) con tutti i suoni, gli odori ed i sapori del medioevo, a cura del gruppo Medievale “Monte San Giuliano – Erice”. Alle ore 20,30 inizierà il Convivio Regale con la cena di piatti tipici medievali e gli spettacoli delle danzatrici, degli sbandieratori, dei giocolieri di fuoco e i duelli cortesi. Chi vuole prenotare la cena deve telefonare al 3478800567 entro mercoledì 11 novembre. Alle ore 23 chiusura manifestazione.

Ospiti della prima giornata saranno: il gruppo storico “Cavalieri della Torre – Stella del Vespro” di Enna, gli Sbandieratori e Musici “I Giovani del Castello” ed il gruppo storico “Città di Vicari” (PA) ed il gruppo storico “Tamburi di Buccheri” (SR).

Sabato 14 Novembre ci sarà la visita del Villaggio Medievale dalle ore 9,30 alle ore 13 e dalle ore 16,30 alle ore 24 sempre all’interno del Chiostro di San Domenico e nella scalinata e piazzetta antistante. Ci sarà anche la possibilità di visitare gratuitamente, con un guida, la Real Chiesa di San Domenico e la Cappella dei Crociati (aperta per l’occasione) dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 19 alle ore 24. Mentre alle ore 17,30 nella Chiesa si celebrerà la S. Messa pre-festiva.

Durante la giornata ci saranno delle Sfilate itineranti nel centro storico da parte dei Musici e Tamburi trapanesi “Real Trinacria” e del gruppo storico “Tamburi di Buccheri” (SR).

Domenica 15 Novembre alle ore 17 uscirà dalla Real Chiesa il grande Corteo Reale con l’infante Manfredi di Trinacria, duca di Atene, Federico III D’Aragona e la moglie Eleonora D’Angiò, i Nobili ed i popolani della città. Sarà un corteo composto da oltre 200 figuranti. Ci saranno: i Musici trapanesi “Real Trinacria”, il gruppo medievale “Monte San Giuliano – Erice” (organizzatore), il gruppo “Cavalieri della Torre – Stella del Vespro” di Enna, il gruppo storico “Rosa d’Inverno” di Castellammare del Golfo, il giocoliere e fuochista “Ombra e Luce”, gli Sbandieratori e Musici Arcobaleno “Città di Barrafranca” (EN) e il gruppo storico “Tamburi di Buccheri”. Alle ore 18,15 il corteo giungerà davanti Palazzo Cavarretta (antica Loggia della città) e ci sarà l’Esibizione Medievale dei gruppi presenti. Poi si racconterà la storia del piccolo Manfredi e quindi in corteo si andrà verso la Chiesa di San Domenico per l’omaggio finale alla tomba dell’infante. Conclusione intorno alle ore 20.

L’evento è organizzato dall’Associazione di Cultura e Tradizione “Trapani: tradumari&venti” in collaborazione con la Rettoria San Domenico, col Patrocinio Gratuito del Comune di Trapani e con il contributo dell’Assemblea Regionale Siciliana.

Per informazioni dettagliate del programma chiamare il 3478800567, oppure su Facebook nella pagina “Trapani Medievale”.

Medievale 2015 2 Medievale 2015

Letto 1152 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>