TH Alcamo contro Kelona Palermo. Scontro al vertice.

Pubblicato: venerdì, 30 ottobre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

20151018_162344Secondo impegno consecutivo interno per la TH Alcamo,  che dopo la bella e convincente vittoria con il Cus Palermo, è impegnata a dare continuità alle sue prestazioni, cercando di fermare il Kelona Palermo di Ninni Aragona.
Di fronte due avversarie storiche della pallamano siciliana, che hanno offerto in passato partite tiratissime e spettacolari, sia a livello di prima squadra che nei campionati giovanili .
Kelona in testa a quota 6 , TH Alcamo a quota 3 , una vittoria del sette di Accardo significherebbe l’aggancio , invece una vittoria della formazione palermitana la consoliderebbe  in testa alla classifica.
Sarà un incontro caratterizzato dalla media età bassa in campo, infatti le due formazioni sono formate da giovanissimi.
Squadre Under 20, se si escludono Il 24 enne Fagone e il 23enne Mancino Mauro di Gaetano nella Th Alcamo. tra gli Under spiccano gli azzurrini Saitta, Alessandro Aragona, Gabriele Randes, 12 presenze in nazionale A , ed ex nazionale Under 18 Matteo Guinci, che sta ritrovando la migliore condizione.
Tanti giovani, quindi un campionato che potrebbe essere davvero avvincente. Il Kelona per diversi anni sempre vincente al Nuovo Palaverga, prima di perdere gli ultimi due incontri, tra stagione regolare e poule, promozione nella stagione 2013/14 che significò lo storico approdo in A1 . Th Alcamo vincente da quattro incontri, avendo vinto in quella stagione anche le due partite giocate al Pala Oreto di Palermo.
Ma stagione nuova, nuovi stimoli. Kelona è partita meglio, ben allenata e sempre difficile da affrontare.  TH Alcamo,  che dispone di una rosa al completo, anche se ai box c’è ancora Salvatore Cruciata e elementi come Mule, Duca e Guinci non sono ancora al meglio della condizione fisica, per non parlare di Giacalone e Di Gaetano, che nello scorso campionato di A/1 ,hanno fatto vedere ottime cose.
Si gioca domenica, fischio di inizio alle 18.00, arbitri i siracusani Manuele e Manzella.

Letto 454 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>