Deliziosa, lo spot che porta Benedetto Lo Monaco sulle reti nazionali

Pubblicato: venerdì, 30 ottobre 2015
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
0

benedetto lo monacoALCAMO. Abbiamo incontrato Benedetto Lo Monaco, attore alcamese, che ci ha raccontato le sue ultime imprese televisive e cinematografiche. Un vero vulcano in continua attività che sforna partecipazioni a corti, film e ora persino ad uno spot che viene trasmesso da Canale 5 e presto anche dalle reti Rai. Si tratta di “Deliziosa” uno spot sull’eccellenza del formaggio pugliese.

Ma Lo Monaco è un instancabile professionista che lavora continuamente a nuovi progetti che lo portano in giro per l’Italia a girare e a ricevere premi per la sua capacità interpretativa. Uscirà a gennaio “Il santo senza parole” di Tony Gangitano dove Lo Monaco ha il ruolo di un eremita nella storia dedicata a San Felice di Nicosia.

Mentre è attualmente nelle sale “Angeli”, di Salvo Bonaffini, una delle pellicole più belle dell’attore alcamese che racconta una storia familiare molto commuovente che ha avuto un ottimo successo di pubblico e di critica già a partire dalla prima al King di Palermo dove hanno partecipato circa 900 persone.

La scorsa estate Lo Monaco ha ricevuo premi anche al Cici film festival a Castellammare del Golfo per la sua partecipazione ad “Atto III” di Francesco Zucchetti, un regista milanese. Recentemente è stato impegnato nelle riprese di Leave off the trees a cui ha preso parte con un cast di attori americani, tra cui figura il fratello della celebre Julia Roberts, in questo film Lo Monaco ha impersonato il ruolo di cardinale.

Un uomo pieno di sorprese ed iniziative, che tuttavia non ha perso umiltà e tendenza a mantenere i piedi per terra, per il presente e il futuro di cui presto vi daremo ancora notizia per aggiornarvi sulle sue nuove fatiche.

 

Letto 2688 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>