Controlli della Capitaneria di Porto, sequestrati oltre 20 Kg di prodotti ittici irregolari

Pubblicato: martedì, 27 ottobre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

cap di portNell’ambito di una più vasta operazione avviata sul territorio di giurisdizione, la Capitaneria di porto di Mazara del Vallo ha intensificato la propria attività operativa e di controllo lungo l’intera filiera della pesca, con particolare riguardo ai punti di sbarco del pescato, ai centri della distribuzione commerciale e nei locali destinati alla somministrazione di prodotti ittici al consumatore finale.
Lo scorso fine settimana, i militari del nucleo ispettivo predisposto hanno effettuato una serie di accurate verifiche presso diversi ristoranti presenti nel Comune di Mazara del Vallo al fine di accertare il rispetto della normativa di settore.
In particolare, al titolare di un noto ristorante operante sul lungomare Mazzini è stata contestata una sanzione amministrava di 1.500 euro per la detenzione ai fini della successiva somministrazione al pubblico di oltre 20 chilogrammi di prodotti ittici privi della prescritta documentazione sanitaria, necessaria a ricostruirne la tracciabilità alimentare.
Il prodotto irregolare così rinvenuto, consistente per lo più in pescato fresco (Triglie, Luvari, pescatrice, etc.)., è stato posto sotto sequestro e successivamente confiscato, su disposizione del Sindaco del Comune di Mazara del Vallo che ne ha ordinato l’immediata distruzione, non sussistendo in questo caso la possibilità di cederlo in beneficienza, stante l’assenza di qualsiasi documentazione attestante la tracciabilità.
Il risultato appena descritto ribadisce ancora una volta l’impegno costante della Guardia Costiera di Mazara del Vallo a preservare il patrimonio ambientale e le sue risorse ittiche, con controlli che proseguiranno nei prossimi giorni, volti alla verifica lungo l’intera filiera della pesca delle condizioni igienico-sanitarie in ogni fase della relativa commercializzazione, a salvaguardia della salute dei consumatori finali.

Letto 555 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>