5+1 citazioni per motivarsi ad inseguire un sogno

Pubblicato: domenica, 25 ottobre 2015
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

There is always hopeUn tema con cui spesso capita di confrontarsi nella pratica clinica è quello relativo alla frenesia delle situazioni quotidiane che spesso mette in secondo piano sogni, speranze, desideri… fantasie che in un modo o in un altro finiscono per rimanere chiuse dentro cassetti dimenticati o coperti di rimpianti.
A volte è sufficiente ricominciare a credere nella possibilità che qualcosa sia alla nostra portata per rimetterci in moto e ricominciare a dare energia ad antiche mete o anche a nuovi progetti.
Ho scelto 5 citazioni che mi stanno molto a cuore, alcune apprese da persone che per qualche tempo hanno avuto necessità di farne slogan per uscire da momenti spiacevoli, altre semplicemente belle perché sintesi di questo pensiero che voglio condividere oggi: crederci e agire sono i primi movimenti da fare affinchè qualcosa che speriamo succeda possa farlo davvero.

1 -“Hey! Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa. Neanche a me. Ok? Se hai un sogno tu lo devi proteggere. Quando le persone non sanno fare qualcosa lo dicono a te che non la sai fare. Se vuoi qualcosa, vai e inseguila. Punto.” – Dal film La ricerca della felicità-

Uno degli aspetti difficili da affrontare quando si persegue un obiettivo è il giudizio degli altri, lo scoraggiamento che chi ha provato e fallito, o chi non ha mai provato per mancanza di coraggio, tenta di istillare per convincerti a demordere; solo convincendoti a desistere non potranno invidiarti successivamente se ce l’avrai fatta.

2 – “Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite.”- Mark Twain-

I rimpianti. I rimpianti sono spesso un circolo vizioso che benché relativi ad un evento passato hanno forte influenza per presente e futuro. L’unico modo per non caderne vittima è tentare, una volta conosciuta la risposta si potrà dire con cognizione di causa se è stata un fallimento o no.  Una scelta, una decisione o qualunque altra cosa abbiate deciso di intraprendere è un’esperienza, privarsi del tentativo è andare verso i rimpianti.

3 -“Fai quello che puoi, con quello che hai, nel posto in cui sei.”-Theodore Roosevelt-

Le scuse. Sono ciò che usiamo per convincerci a non andare avanti su una strada o verso una soluzione. Fare attenzione alle proprie possibilità e alle proprie risorse è realisticamente un modo per perseguire sogni possibili e non barricarsi dietro tutto quello che non si ha e non si può fare per non andare mai oltre il momento presente.

4 -Ho sbagliato più di 9000 tiri nella mia carriera. Ho perso quasi 300 partite. 26 volte, mi hanno dato la fiducia per fare il tiro vincente dell’ultimo secondo e ho sbagliato. Ho fallito più e più e più volte nella mia vita. È per questo che ho avuto successo.-Michael Jordan-

L’errore è connaturato all’esperienza stessa, non potrebbe esistere progresso se non ci fossero un tot di prove andate male. L’importante è che l’errore non venga cancellato e negato come fallimento ma come opportunità per imparare qualcosa di nuovo su di sé e sull’ambiente per aggiustare il “tiro” alla prossima occasione.

5 -Sia che tu pensi di potere o di non potere, hai ragione -Henry Ford-

Ciò che decidiamo di realizzare dipende unicamente dal potere che ci prendiamo per farlo realmente accadere. Avremo ragione comunque perché se non proviamo abbiamo dimostrato di non essere capaci già in partenza ma se proviamo abbiamo più opportunità di riuscire ed eventualmente anche di imparare e correggere ogni volta che ritentiamo.

6 Il miglior momento per piantare un albero era vent’anni fa; il secondo miglior momento è ora. -Proverbio-Cinese-

Dott.ssa De Simone Simona -Psicologa-

Letto 893 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>