Area Popolare e Castellammare Città Libera: ridurre l’indennità dei consiglieri e destinare i fondi al potenziamento dei bus navetta

Pubblicato: giovedì, 22 ottobre 2015
Vota l\'articolo
4
Vota l\'articolo
2

palazzo crociferi castellammare 2CASTELLAMMARE DEL GOLFO – I consiglieri comunali di Castellammare del Golfo Giuseppe Norfo, Laura Ancona, Giacomo Di Bartolo e Giuseppe Fausto, componenti dell’intergruppo Area Popolare – Castellammare Città Libera, hanno inoltrato una formale richiesta al Consiglio Comunale, al Sindaco e agli Assessori attraverso la quale si propone una riduzione del 20% delle indennità di carica per finanziare la mobilità urbana sostenibile e il potenziamento del Bus Navetta.

ancona e di bartolo castellammare del golfoUn modo per rafforzare il turismo e riavvicinare la politica alle esigenze del territorio.

Fausto NorfoTale proposta è stata fatta in considerazione del numero di arrivi registrati durante la stagione estiva, che hanno evidenziato un dato in forte crescita di arrivi e presenze turistiche rispetto alle stagioni precedenti, trend confermato per i prossimi anni.

I consiglieri di Area Popolare e CCL chiedono inoltre di istituire una linea bus circolare che consenta ai turisti di raggiungere anche la spiaggia Plaia, dal centro storico. Un’ iniziativa che permetterebbe di collegare le aree a maggiore vocazione turistica del luogo.

Ritenuto inopportuno ricorrere all’aumento della pressione fiscale – si legge nel comunicato dell’intergruppo – nei confronti dei cittadini per finanziare tali importanti iniziative; considerato infine che il costo sostenuto per le indennità di funzioni di Sindaco, Assessori, Consiglieri Comunali e Presidente del Consiglio è di circa € 200.000,00 annui impegnano il Consiglio Comunale, il Presidente del Consiglio, il Sindaco e gli Assessori a rinunciare volontariamente per l’anno 2016 al 20% delle indennità di funzione per il Sindaco, gli Assessori ed il Presidente del Consiglio, nonché al 20% dei gettoni di presenza per i Consiglieri comunali, al fine di destinare il relativo risparmio alla realizzazione del progetto di potenziamento della mobilità pubblica urbana nei termini esposti in premessa.
Impegnano inoltre l’Amministrazione a predisporre idonea delibera di giunta nella quale si manifesti la volontà nei termini sopra esposti.”

Letto 738 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>