Arrestato, dalla Polizia di Alcamo, un giovane, per spaccio di stupefacenti

Pubblicato: mercoledì, 14 ottobre 2015
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
0

arrest. 1Alcamo – Nel combattere lo spaccio e l’uso di stupefacenti il Commissariato di Alcamo si imbatte spesso in un fenomeno diffuso, che colpisce giovani, meno giovani e giovanissimi. L’ultimo caso nella serata  di ieri, infatti viene arrestato, un giovane D.D. di 20 anni incensurato, per detenzione a fini spaccio. L’azione costante e certosina della polizia anche questa volta ha portato a risultati ottimi. In quest’ultimo caso l’ azione investigativa si è svolta con appostamenti davanti l’abitazione del sospettato. Un’attività tradizionale, durata giorni e  svolta dall’angolo prospettico dei “balconi” dell’immobile in cui ha sede il Commissariato. Ed infatti, noncurante del rischio di poter esser sorpreso da pattuglie in transito, il D.D. spacciava infatti in una casa in affitto poco distante dall’Ufficio di Polizia. Molto movimento presso questa casa, specialmente in ore serali non è sfuggito agli investigatori, che hanno monitorato attentamente il sito. Così, nell’ambito dei servizi straordinari per la prevenzione e repressione del fenomeno nelle vie del centro cittadino, che hanno visto impegnata tutta la sezione investigativa, nella serata di ieri il sito è stato sottoposto ad attento monitoraggio. Nella circostanza gli agenti hanno constatato l’ingresso, con uscita immediata, di due giovani, allontanatisi a bordo di ciclomotore. Da qui la decisione del blitz: nell’abitazione, sottoposta a perquisizione, sono stati rinvenuti circa 25 gr di stupefacente, contenuti in 16 bustine in plastica, pronte per lo spaccio. Sono stati inoltre sequestrati un bilancino di precisione, opportunamente occultato dal giovane nella cucina e un “tritino”. Gli agenti hanno inoltre ritrovato un biglietto di carta costituente un promemoria su somme di denaro da incassare per la vendita dello stupefacente. Che la casa fosse epicentro di attività di spaccio è poi circostanza con buona probabilità desumibile da un dato. All’atto della perquisizione alla porta dell’abitazione bussava un giovane il quale, informato della presenza degli agenti, consegnava loro una modica quantità di sostanza stupefacente. Nei confronti di quest’ultimo si procederà a contestare l’illecito amministrativo previsto dall’art. 75 del T.U. stupefacenti. La sostanza, il bilancino ed il biglietto sono stati sottoposti a sequestro. Informata l’Autorità Giudiziaria, il giovane è stato tratto in arresto e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Letto 2893 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>