La TH Alcamo costretta ad un turno di riposo causa Fiera al Pala Verga

Pubblicato: sabato, 10 ottobre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

LOGO-2Ha inizio il campionato serie A/2 di pallamano e la TH Alcamo è costretta dal calendario e da l’ennesima fiera,  ospitata all’interno del Pala Verga, a rispettare un turno di riposo. La fiera impedirà anche gli allenamenti di martedì sera. La società TH non ha preso la cosa bene infatti lamenta che “Ancora una volta a pagare, questa situazione,  sono  la T.H.Alcamo,  i giovanissimi del suo settore giovanile, la prima squadra e tutte le altre realtà sportive che usufruiscono del Palaverga. Ma la cosa più incredibile è che il Pala D’Angelo resta ancora chiuso per la terza stagione, nonostante l’accordo, portato in porto dall’ex assessore Stefano Papa con l’ex provincia,  che però dopo dimissioni dell’ex Sindaco Bonventre risulta fermo nelle sabbie mobili .
Con il commissariamento del comune non si trova il finanziamento necessario a chiudere l’accordo con l’ex provincia. Intanto un gioiello dell’impiantistica sportiva siciliana è in balia dei vandali, in uno spazio che potrebbe adattarsi,  come era già accaduto in passato anche a manifestazioni extra sportive”.

Il risultato di questo disagio è che la TH Alcamo si presenterà a San Cataldo domenica per un triangolare, per quanto meno cercare di non perdere la condizione, testare  schemi e giocatori in vista dell’esordio domenica 18 Ottobre a Petrosino ,  dove affronterà il derby, contro i cugini del Giovinetto.
Avversari della TH in questo triangolare saranno i padroni di casa e il Girgenti, formazioni che prenderanno parte al campionato di Serie B.
Nella Th ci sarà il rientro a tempo pieno del terzino centrale Davide Duca , dopo il forfait nel triangolare della settimana scorsa, giocato ad Alcamo , e dell’ala Giuseppe Giacalone,  in campo solo con l’Handball Palermo.
Intanto si è rivisto anche Matteo Guinci, il forte terzino, dopo l’infortunio allo scafoide,  potrebbe tornare in campo tra un mese,  , mentre resta da capire quanto tempo passerà per rivedere sul 40×20 Mauro Di Gaetano, alle prese con un fastidioso problema alla pianta dei piedi .
È tornata intanto nuovamente a disposizione del Tecnico alcamese Roberto Accardo, anche la 18enne ala Antonino Giorlando.

Letto 429 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>