Operazione congiunta della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, della Guardia Costiera e della Polizia Municipale del Comune di Marsala

Pubblicato: venerdì, 2 ottobre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ManetteNella giornata di mercoledì 30 settembre, si è svolta nel Comune di Marsala una mirata ed articolata operazione congiunta di controllo coordinato del territorio che ha visto la partecipazione e cooperazione della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, della Guardia Costiera e della Polizia Municipale del Comune di Marsala.

Tale attività è stata sviluppata attraverso il nuovo sistema di Controllo Integrato del Territorio che coinvolge diversi attori deputati alla sicurezza con un’operazione sinergica che consente di ottenere e garantire elevati standard di sicurezza attraverso la valorizzazione delle specifiche competenze e professionalità.

La finalità degli interventi posti in essere trova un suo maggiore riscontro sociale anche nelle attività collaterali a quelle tipicamente rivolte al controllo del territorio, in misura tale da consentire di contribuire in modo significativo al miglioramento della vivibilità dei quartieri e ad un innalzamento dei livelli qualitativi degli stessi.

In tale contesto e con tale spirito di collaborazione interforze, è stata effettuata l’operazione congiunta prestando particolare attenzione alla zona del Centro storico e del Lungomare Mediterraneo.

Il bilancio è di due arresti, due denunce, circa 100 persone controllate, di cui 30 sottoposte ad obblighi e prescrizioni da parte dell’Autorità Giudiziaria, 50 veicoli controllati, elevando 25 contravvenzioni per violazioni al Codice della Strada per un importo totale di circa 8000 euro.

In particolare, personale del Commissariato di P.S. di Marsala, su disposizione della Procura Generale della Repubblica di Palermo, ha tratto in arresto BUA Giovanni, classe 44’, dovendo lo stesso espiare la pena residua di 1 mese e 20 giorni  di reclusione per il reato di omesso versamento delle ritenute INPS. L’altra persona arrestata, su disposizione della Procura della Repubblica di Marsala è PERAINO Antonino, classe 51’ Marsala, il quale deve scontare una pena di 7 mesi di reclusione per lesioni personali aggravate.

Due i denunciati. CASCIOLA Giovanni, classe 87’, sorpreso a rubare all’interno di un esercizio commerciale del Centro storico, e VINCI Maria Caterina, la quale gestiva un centro scommesse on-line senza la necessaria licenza del Questore.   

Nell’ambito del Controllo integrato del Territorio, inoltre, la Polizia Municipale, ha svolto attività mirate a migliorare e ripristinare la vivibilità urbana, procedendo alla bonifica di due aree degradate su suolo pubblico, per le quali si è proceduto alla rimozione di rifiuti solidi urbani ivi abbandonati.

La guardia di Finanza, invece, ha effettuato numerosi controlli su merci viaggianti, identificando circa 10 persone e controllando altrettanti veicoli ed elevando 4 processi verbali di constatazione in materia di documenti di trasporto.

Personale della Guardia Costiera, nel contesto dei controlli congiunti esperiti ha, inoltre, sequestrato  circa 100 kg di prodotti ittici, elevando a carico dei venditori, contravvenzioni per circa 5000 euro, per violazione della normativa sulla tracciabilità della provenienza del pescato, che, a tutela della salute dei consumatori, è stato destinato alla distruzione.

In considerazione degli ottimi risultati ottenuti tramite l’integrazione funzionale di uomini e mezzi appartenenti alle citate Forze di Polizia e attraverso la valorizzazione delle specifiche competenze e professionalità, tale attività sistemica di controllo e bonifica del territorio verrà reiterata anche in altre aree urbane, al fine di contrastare la criminalità diffusa e di ripristinare la legalità, in modo da infondere maggiore sicurezza nei cittadini e fiducia nelle Istituzioni.

Letto 530 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>