Cinquanta famiglie trapanesi a San Pietro, punti di preghiera ad Alcamo e Trapani

Pubblicato: venerdì, 2 ottobre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

FOTO GRUPPO SAN PIETROSono 50 le famiglie della diocesi che partiranno con il vescovo Pietro Maria Fragnelli presenti domani con il Papa in piazza San Pietro. Ad Alcamo e Trapani sono stati organizzati due momenti di preghiera per parlare della famiglia con i fedeli. Nella cattedrale di Trapani si parlerà della vita nelle case famiglia, ed in particolare della comunità “Giovanni XXIII” e si ascolterà la testimonianza di una coppia di divorziati risposati.

In occasione della vigilia dell’apertura del Sinodo che avrà come tema “La vocazione e la missione della famiglia nella Chiesa e nel mondo contemporaneo” si terrà un preghiera delle famiglie italiane con Papa Francesco. Il 3 ottobre, la chiesa tutta, ovunque nel mondo partecipa a questo evento.

Partiranno stasera i due pullman direttti a Roma per assistere alla veglia. L’azione cattolica ha organizzato due momenti di preghiera che si terrà in contemporanea ad Alcamo e A Trapani: ad Alcamo presso la parrocchia “Sacro Cuore di Gesù” con la testimonianza di due famiglie alcamesi e la preghiera presieduta dal parroco don Enzo Santoro (inizio ore 19.30); a Trapani la veglia di preghiera si terrà in Cattedrale (inizio ore 19.00) e sarà presieduta dal vicario generale don Alessandro Damiano.

Lea Benzi, a Trapani racconterà la propria esperienza di “Famiglia allargata” in casa famiglia vissuta in luoghi difficilli come Russia, Portagallo e oggi Rimini.

 

Letto 1223 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>