Un Alcamese, di origini castellammaresi, a “Ti Lascio una Canzone”, varietà di Rai Uno. I complimenti del Sindaco di Castellammare, Nicolò Coppola

Pubblicato: venerdì, 25 settembre 2015
Vota l\'articolo
4
Vota l\'articolo
1

TilasciounacanzoneEros Adragna, 9 anni, residente ad Alcamo, ma la famiglia ha origini e radici a Castellammare del Golfo, è stato selezionato tra i candidati di tutta Italia per partecipare al varietà musicale di Rai Uno “Ti lascio una canzone” condotto da Antonella Clerici. Lo scopo del programma Rai è quello di far conoscere al pubblico nazionale giovanissimi talenti, che si alternano ogni sabato sul palco con performance sempre nuove, accompagnati da un’orchestra dal vivo. Ogni sabato sera le canzoni ritenute più bella dalla giuria, composta da noti esponenti del mondo dello spettacolo, ma anche dal pubblico che da casa vota tramite il televoto (da telefono fisso 894222, con Sms 4754751), proseguono il cammino verso la finale.

Il Sindaco di Castellammare ha voluto complimentarsi con il giovane cantante mediante un comunicato, queste le sue parole: “E’ stato un vero piacere sapere che Eros, così come comunicatoci dalla famiglia, partecipa ad una trasmissione di tale rilevanza nazionale. La famiglia Adragna è storia a Castellammare perché porta avanti la tradizione di suonatori di tamburo che accompagna eventi rilevanti e soprattutto le processioni religiose. Tradizione che  tramanda di padre in figlio in modo da non farla perdere. Lo stesso Eros è tra i suonatori di tamburo di nuova generazione -afferma il sindaco Nicolò Coppola- . Un vero talento musicale, un bravissimo cantante che siamo certi riscuoterà successo nel corso della trasmissione televisiva Rai. Serve il sostegno di tutti noi e chiedo di votarlo quando sarà in gara”.

 

Letto 2808 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>