Arrestato alcamese per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di sottoporsi all’alcol test

Pubblicato: mercoledì, 23 settembre 2015
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
2

AMATO PIETRO 29.11.1974 AlcamoI Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia di Alcamo hanno arrestato, ieri notte, durante la perlustrazione del territorio, un cittadino alcamese, Pietro Amato, classe 1974, disoccupato, già con alcune vicissitudine giudiziarie alle spalle. I fatti: i Carabinieri stavano effettuando un servizio di perlustrazione del territorio per le vie del centro, venivano sorpassati a folle velocità da un autovettura, alla guida c’era Amato, la cui condotta di guida, potenzialmente, costituiva un pericolo anche per l’incolumità di altre persone. Intimatogli l’alt, il conducente non bloccava la sua folle corsa, interrompendo la fuga solamente quando i carabinieri riuscivano ad affiancarsi e chiudergli la strada.

Dai primi accertamenti emergeva subito che l’auto era senza assicurazione ed il conducente alla guida con patente sospesa per una precedente infrazione al codice della strada.

In più Amato era in evidente stato di ebrezza, gli veniva richiesto di sottoporsi all’alcol test, ma lo stesso si rifiutava andando in escandescenza, inveendo e scagliandosi contro i militari. Alla fine veniva bloccato e tratto in arresto. Ora dovrà rispondere dell’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di sottoporsi all’accertamento etilometrico. A seguito dell’udienza, celebrata con rito direttissimo, nella mattinata di ieri davanti al Tribunale di Trapani, l’arresto veniva convalidato e all’aggressore veniva inflitta la misura cautelare dell’obbligo di firma.

Letto 5019 volte.
3 Commenti
Dì la tua
  1. Un metro e 59 di bontà e fragranza. Sale e pepe in quantità. In questo caso più pepe.

  2. citt scrive:

    Povero Squalo. Travolto dagli eventi e da una mezza dozzina di Ceres

  3. Antonio scrive:

    Poveraccio! si è lasciato ammaliare dalla ceres… ma tutto sommato è una brava persona che vorrebbe lavorare.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>