Verso un anno di celebrazioni della devozione mariana

Pubblicato: lunedì, 14 settembre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

VassalloCUSTONACI. Mercoledì sera a Custonaci è stato presentato il libro di Vassallo dal titolo “Sei secoli di devozione mariana”, un evento che è stato svolto presso il Santuario di Maria Santissima di Custonaci. Vassallo alla presenza del Sindaco di Erice, Giacomo Tranchida, e del presidente dell’unione dei comuni elimoerici, Giuseppe Bica, ha avanzato la propria proposta di un anno mariano nell’ericino.
Molto partecipato l’evento e gradita anche la presenza del presidente del centro studi Dino Grammatico, Fonte, che ha evidenziato il carattere storico sociale di questo tipo di devozione e ha colto la possibilità di rilanciare il territorio attraverso la proposta di Vassallo.

“Un anno da celebrarsi a tappe per coinvolgere tutte le comunità ercine atrraverso l’arte, la letteratura, la musica e così via. Un anno per recuperare la consapevolezza di condividere una medesima matrice storico culturale e ricostruire un’identità ericina più volte osteggiata ad esempio dietro la parola autonomia. A breve Vassallo riproporrà un nuovo dibattito magari alla presenza delle autorità religiose perché non sia solamente un momento di folklore ma di vera devozione mariana” spiega l’autore portando avanti il proprio ambizioso progetto.

Letto 302 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>