Forza Italia: “Roma commissari la Sicilia sulle questioni agricole e forestali”

Pubblicato: martedì, 8 settembre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
1

Foto protesta forestali

PALERMO. Probabilmente oggi saranno licenziati in 1400 tra gli operatori del corpo forestale siciliano, nonostante la promessa fatta loro di restare in servizio fino al 15 di dicembre.

A denunciare questo sistema sono Gibiino e Figuccia, senatore il primo e vicecapogruppo all’Ars il secondo, entrambi noti esponenti di Forza Italia in Sicilia.

“La gestione della Regione siciliana delle questioni legate alla protezione delle foreste e all’agricoltura è a dir poco scandalosa. Roma commissari dunque Palazzo d’Orleans su queste materie, evitando che la giunta Crocetta possa fare altre scelte scellerate e nuovi danni”, dichiarano i due.
“Nelle prossime ore potrebbe consumarsi un fatto di estrema gravità – proseguono i politici –, in quanto 1400 forestali dell’antincendio saranno probabilmente licenziati, senza che come promesso e previsto, possano proseguire il loro servizio fino al 15 ottobre. L’assurdo silenzio del governo regionale sta facendo scaldare la piazza gremita di lavoratori disperati, perché se oggi tocca ai 1400 dell’antincendio, domani potrebbe essere il turno dei 78isti e dopodomani di altri lavoratori ancora

Letto 576 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>