A Salemi incentivi fiscali per chi apre un’attività nel centro storico

Pubblicato: sabato, 5 settembre 2015
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

piazzale Tony ScottSALEMI – Incentivi fiscali per chi decide di investire nel centro storico di Salemi. L’idea è dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Domenico Venuti, che ha approvato il “Regolamento per la concessione di benefici fiscali alle attività volti alla valorizzazione del borgo antico di Salemi”. L’obiettivo è quello di promuovere e incentivare nuove attività commerciali e imprese nel centro storico salemitano attraverso la loro defiscalizzazione. Le agevolazioni saranno valide per i primi tre anni dell’attività e riguarderanno la Tasi (tributo per i servizi indivisibili), la Tari (tassa sui rifiuti) e la Tosap (tassa per l’occupazione di spazi e aree pubbliche). Avranno diritto agli incentivi le attività commerciali, i laboratori artigianali, gli esercizi pubblici, le imprese turistico-ricettive, gli studi professionali e le aziende di servizi che sceglieranno il centro storico di Salemi come sede del proprio lavoro.

L’accesso agli incentivi fiscali, che guarderanno soprattutto ai giovani tra i 18 e i 35 anni, sarà regolato annualmente da un apposito bando. Il regolamento delimita l’area del centro storico interessata dalle agevolazioni: il perimetro inizia da piazza Libertà per poi proseguire attraverso via Amendola, piazza Simone Corleo, piazza D’Aguirre, piazza Dittatura, via Duca degli Abruzzi, via Mistretta, via Lombardo e via Crispi. Le regole varate dalla giunta, che dovranno ricevere l’ok del Consiglio comunale, recepiscono anche alcune deroghe alle norme urbanistiche ed edilizie, previste dalla legge, per quanto riguarda le costruzioni nei centri storici.

“Dopo l’istituzione della Ztl, aggiungiamo un altro tassello a quel percorso di valorizzazione del centro storico che rappresenta uno dei fondamenti del nostro programma di governo per Salemi – spiega Venuti -. Stiamo mettendo a punto degli interventi mirati, che puntano a creare le condizioni ideali affinché l’iniziativa privata prenda piede e consenta al centro storico di tornare a essere punto di riferimento nella vita sociale ed economica della città. Salemi e i suoi quartieri più belli e carichi di storia aumentano così il loro appeal”.

Letto 488 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>