Partecipazione e consenso per “Tramonti tra le pagine”, rassegna letteraria a Scopello

Pubblicato: lunedì, 31 agosto 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

unnamedCASTELLAMMARE DEL GOLFO. “Vibrazioni dell’anima” regalate dal paesaggio di Scopello ascoltando le letture delle pagine dei libri accompagnate dalla musica del violino, della chitarra, del sax: la seconda edizione della rassegna letteraria “Tramonti tra le pagine” si è conclusa con grande partecipazione e largo consenso del pubblico. Quattro appuntamenti concentrati ad agosto per la rassegna organizzata dal Comune, curata da Gaetano Sciascia, dalla giornalista Annalisa Ferrante e dallo scrittore Enzo Di Pasquale e tenutasi al ristorante “La terrazza” di via Marco Polo a Scopello. “Abbiamo proposto incontri di alto profilo su temi diversi che hanno richiamato un pubblico attento e assiduo ad ogni incontro. Ringrazio quanti hanno contribuito al successo dell’evento culturale – afferma il sindaco Nicolò Coppola -, impegnandosi volontariamente e gratuitamente: in primo luogo gli organizzatori Gaetano Sciascia  ed Enzo Di Pasquale, ma anche chi ha curato le letture, Ninny Borruso e Nuccia Lo Nano, senza dimenticare la giovane violinista Laura Sabella, i musicisti ​Joe Margagliotti ed Isidoro Adragna ed il maestro Lorenzo Barbuto che hanno arricchito le conversazioni e le letture con appropriate sottolineature musicali. Ringraziamenti ai proprietari del ristorante “La Terrazza” che hanno messo a disposizione spazi e assistenza logistica e agli sponsor che hanno offerto addobbi floreali,  come nel caso di “Frazzitta fiori”, e alle varie cantine che hanno omaggiato i vini, contribuendo alla ottima riuscita dell’iniziativa in una location di grande atmosfera. Lo scorso anno –conclude il sindaco Nicolò Coppola- per noi è stata una scommessa culturale poi confermata dai tanti ospiti che hanno partecipato ad ogni singolo incontro”.

La rassegna si è aperta il 3 agosto con la presentazione del libro “L’infinito nel cuore” di monsignor Antonino Raspanti, vescovo di Acireale (Ernesto Di Lorenzo editore) presentato da Baldo Carollo. Il 17 agosto “Dall’altra parte della luna” (edizioni Pietro Vittorietti), il libro del giornalista Lucio Luca sui siciliani d’America che ce l’hanno fatta. Nell’ultima settimana di agosto doppio appuntamento: lunedì 24, il vice questore Piergiorgio Di Cara, autore di libri noir, ha presentato la riedizione, curata da “Il Palindromo”, di “Cammina stronzo – sbirri a Palermo”; venerdì 28 è stata la scrittrice Rossella Floridia a concludere la rassegna con la presentazione del suo “Donne al di là del faro” (edizioni La Meridiana), libro intenso attraversato da forti vibrazioni. “Vibrazioni dell’anima” era il filo conduttore scelto per questa edizione della rassegna e “di sicuro emozioni profonde e vibrazioni intense sono state vissute  in questi incontri dove la bellezza del paesaggio si è fusa con la bellezza, talora tragica, delle letture – affermano gli organizzatori- e con la sensibilità artistica degli autori incontrati: maestri che, citando Battiato, ci hanno insegnato “com’è difficile trovare l’alba dentro l’imbrunire”, invitando al tramonto ad immergerci tra pagine in cui coltivare luoghi del pensiero”.

Letto 462 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>