Riduzione di due ore al giorno dell’illuminazione pubblica ad Alcamo.

Pubblicato: martedì, 28 luglio 2015
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

pubblica_illuminazioneALCAMO – Il Commissario Straordinario della Città di Alcamo, Giovanni Arnone, dopo aver preso atto dei dati forniti dall’Ufficio di competenza in relazione alla spesa per l’illuminazione pubblica ed ai possibili risparmi conseguibili, ha approvato l’atto di indirizzo per il contenimento della spesa dell’illuminazione pubblica.

L’atto rientra nel quadro di una politica generale di risparmio al fine di ridurre gli oneri per il bilancio comunale.

Nel merito, il settore servizi tecnici manutentivi ed ambientali che gestisce in economia diretta il servizio, ha predisposto un Piano che prevede la riduzione di due ore al giorno del servizio di illuminazione pubblica, posticipando di un’ora la sera l’accensione ed anticipando lo spegnimento sempre di un’ora la mattina.

Con i dati attuali, il costo medio orario di tutto l’impianto di illuminazione pubblica (6260 punti luminosi) è pari a 216,13 euro, ipotizzando la riduzione di due ore per tutto l’anno, il risparmio previsto è stimabile in 160,000 Euro per tutto l’anno.

Letto 1181 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>