Approvato ad Alcamo il piano delle alienazioni e/o valorizzazioni dei beni immobili comunali

Pubblicato: martedì, 28 luglio 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
3

alcamoALCAMO – Il Commissario Straordinario del Comune di Alcamo, Giovanni Arnone, ha approvato il Piano dei Beni Immobiliari suscettibili di valorizzazione ovvero dismissione per il triennio 2015-2017.

Il valore economico indicato nel piano di alienazione e/o valorizzazione è puramente indicativo e l’eventuale alienazione avverrà previa redazione di apposita perizia di stima che terrà conto dei prezzi di mercato all’atto della vendita.

I beni dell’Ente inclusi nell’elenco delle alienazioni e delle valorizzazioni del patrimonio immobiliare possono essere: venduti, concessi o locati a privati a titolo oneroso, per un periodo non superiore a 50 anni, ai fini della riqualificazione e riconversione dei medesimi beni, tramite interventi di recupero, restauro, ristrutturazione anche con l’introduzione di nuove destinazioni d’uso finalizzate allo sviluppo delle attività economiche o attività di servizio per i cittadini.

La politica di dismissione del patrimonio intende promuovere operazioni economicamente convenienti per il Comune. Inoltre, l’attività di alienazione viene fatta prevalentemente su piccole unità immobiliari, poiché nell’attuale situazione di congiuntura economica di particolare incertezza, non risulterebbe facile per gli operatori economici impegnarsi in investimenti cinquantennali.

Il Piano delle Alienazioni, allegato al bilancio di previsione 2015-2017, dovrà essere proposto al Consiglio Comunale.

TABELLA PIANO DI ALIENAZIONE 2015-2017 

Letto 1258 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>