Furti a Favignana: i Carabinieri eseguono tre arresti.

Pubblicato: martedì, 21 luglio 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

FURTI IN CASA FURTO CON SCASSO PORTA CRIMINALITA' DELINQUENZA LADROFAVIGNANA – I Carabinieri di Favignana hanno arrestato due giovani, rispettivamente di 21 e 19 anni, residenti a Trapani, ritenuti responsabili di furto in abitazione. Un altro arresto era stato operato la settimana scorsa in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Trapani.

Nella serata di domenica, è giunta presso la Stazione Carabinieri di Favignana la telefonata di una donna che, al rientro a casa dopo una giornata di relax, aveva trovato un’amara sorpresa: qualcuno si era intrufolato nella propria abitazione e aveva portato via alcuni gioielli in oro e oggetti di bigiotteria.

I militari, dopo aver acquisito i primi elementi, si sono subito messi sulle tracce dei malfattori, alla ricerca di indizi utili alla loro individuazione. Nel corso dell’incessante attività di ricerca i Carabinieri hanno controllato, nella zona del porto, due ragazzi ritenuti sospetti. Uno dei giovani è stato trovato in possesso di un braccialetto d’oro di cui non era in grado di giustificarne la provenienza. Tale circostanza ha convinto i militari ad approfondire il controllo estendendo anche presso la casa affittata dai due. Nel corso dell’attività di polizia sono stati infatti rinvenuti gli arnesi probabilmente utilizzati per forzare la porta d’ingresso dell’abitazione svaligiata.

Quando la vittima poi, giunta in Caserma, ha riconosciuto il braccialetto, non ci sono stati più dubbi per i Carabinieri che hanno dichiarato in arresto i due giovani. È quindi finita male questa vacanza per i due ragazzi che hanno trascorso la notte negli uffici della Stazione Carabinieri e nella mattinata di lunedì sono stati condotti davanti al Giudice del Tribunale di Trapani.

Al termine dell’udienza, il Giudice, dopo aver convalidato gli arresti, ha disposto che entrambi gli arrestati fossero sottoposti a misure cautelari: arresti domiciliari per il più giovane e obbligo di firma per il ventunenne.

Continua, quindi con incessante impegno, l’attività di contrasto alla criminalità predatoria dei Carabinieri delle Egadi per garantire serenità ai residenti e un tranquillo soggiorno ai villeggianti, in una delle più belle località turistiche della nostra provincia.

Già la scorsa settimana, infatti, i Carabinieri di Favignana avevano tratto in arresto un 42enne dell’Isola ritenuto responsabile di furto in abitazione. L’atto criminoso era stato commesso nel periodo invernale, approfittando dell’assenza dei proprietari. L’attenta attività d’indagine svolta dai militari aveva comunque consentito di individuare il responsabile e di rinvenire parte della refurtiva asportata all’interno della sua abitazione, poi restituita alla vittima. Il GIP del Tribunale di Trapani, concordando con le risultanze investigative raccolte dai militari, aveva disposto per l’indagato la misura cautelare degli arresti domiciliari, prontamente eseguita dai Carabinieri della Stazione di Favignana.

Letto 859 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>