Furto in un supermercato a Mazara del Vallo. Due arresti.

Pubblicato: giovedì, 9 luglio 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Commissariato MazaraMAZARA DEL VALLO – Nel pomeriggio di martedì 7 luglio 2015, il personale della Squadra “Pegaso” della Sezione Investigativa del Commissariato di Mazara del Vallo ha eseguito un’ordinanza applicativa di misure cautelari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Marsala, a carico di Bazine Mohamed Lamine, cittadino tunisino di 30 anni, e Gasijan Ferdi, cittadino serbo di 24 anni, entrambi pregiudicati per svariati reati, specie contro il patrimonio.

Il primo è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, mentre il secondo a quella dell’obbligo di dimora nel comune di Mazara del Vallo con obbligo di firma giornaliero.

Nello specifico, il provvedimento restrittivo si riferisce ad un fatto avvenuto il 21 luglio 2014, quando i soggetti sopra citati, in concorso tra di loro, si sono resi responsabili di un’intensa attività di taccheggio all’interno del punto vendita del Lungomare Mazzini del supermercato “Coop”.

Le successive indagini hanno permesso di accertare la responsabilità dei due soggetti, peraltro già noti in quanto più volte deferiti all’A.G. per reati di natura analoga, e di deferirli alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala che, condividendo le conclusioni investigative di questo Ufficio, ha richiesto al competente G.I.P. la misura cautelare a loro carico.

Letto 656 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>