Una delegazione del PSI incontra il Commissario Arnone

Pubblicato: mercoledì, 8 luglio 2015
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
8

Alcamo_commissario2ALCAMO – Questa mattina, al Palazzo Municipale di Alcamo, si è svolto un
incontro tra una delegazione del PSI e il neo commissario straordinario del Comune, Giovanni Arnone.

La rappresentanza socialista, guidata dall’on. Nino Oddo, era composta dai consiglieri comunali Giuseppe Campisi e Stefano Milito e dai dirigenti comunali del partito Vito Galbo e Francesco Ruisi. L’on. Oddo ha colto l’occasione per esprimere personalmente il proprio apprezzamento ad Arnone per la sua nomina, ritenendolo “uno dei dirigenti più prestigiosi della Regione Siciliana”.

Nel corso dell’incontro si è parlato di alcune priorità per la città di Alcamo. In particolare, i socialisti hanno chiesto al commissario di adoperarsi per una riduzione della pressione fiscale sugli alcamesi, “risultato perseguibile con un’accorta razionalizzazione delle spese”. Sollecitata, tra le altre cose, anche una riorganizzazione degli uffici.

Dal canto suo, il commissario Arnone ha “assicurato un impegno costante e scrupoloso per la città”.

Riguardo alle prossime elezioni amministrative, l’on. Oddo ha dichiarato: “Il Psi si prepara ad Alcamo a bissare il risultato strepitoso conseguito recentemente a Marsala”.

Letto 1779 volte.
5 Commenti
Dì la tua
  1. Il PSI esiste ancora?
    Ed il PSDI che fa?

  2. Antonio scrive:

    Mi mancano notizie dell'”edera”, non ha ancora effettuato nessuna passerella?
    Chi è aggiornato è pregato di non lasciare indietro gli altri.

  3. “Il Psi si prepara ad Alcamo a bissare il risultato strepitoso conseguito recentemente a Marsala”…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………… …………

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>