Trapani Calcio e calciomercato, acquisti e rinnovi granata

Pubblicato: martedì, 7 luglio 2015
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
1

Sparacello firma contrattoArrivi e rinnovi per la rosa granata capitanata dal mister Serse Cosmi, il direttore sportivo Daniele Faggiano è all’opera per creare una squadra congeniale a conquistare, senza troppi patemi d’animo, l’obiettivo salvezza anche per la stagione 2015/2016. Arriva, tra gli altri, Claudio Sparacello, attaccante, classe 1995, che ha mosso i suoi primi passi da calciatore nel settore giovanile del Palermo ed ha proseguito la sua carriera nelle giovanili del Torino. “Sono felicissimo di essere a Trapani – ha detto il neo acquisto granata -. Ringrazio la Società che mi sta dando questa opportunità ed intendo ripagare la fiducia che è stata riposta in me mettendomi a disposizione di mister Cosmi e della squadra”. Nuovo acquisto granata è anche Pasquale “Lito” Fazio. Difensore d’esperienza (nel suo curriculum tre stagioni in serie B con la Ternana), Fazio ha sottoscritto con la Società granata un contratto biennale con opzione, “Contentissimo di essere un giocatore del Trapani – ha affermato Fazio -. Ringrazio la Società che mi ha dato l’opportunità di tornare in Sicilia, nella mia terra da cui manco ormai da tanti anni”. Ultima new entry per il reparto difensivo è Tulio Bagantini Marotti che ha sottoscritto con il Trapani un contratto di un anno più opzione. Per quanto riguarda i rinnovi, continueranno a vestire la maglia granata il centrocampista Maurizio Ciaramitaro e Antonino Daì. Ciaramitaro dichiara dopo la fimra: “Il mio obiettivo era quello di continuare a vestire questa maglia per cercare, come ho sempre detto e voluto, di finire la mia carriera qui a Trapani. Ho ancora tanta voglia di giocare e di dare tanto per questa Società. Era il mio sogno e sono felicissimo di averlo realizzato. Inoltre finalmente giocherò per la prima volta per tre stagioni consecutive con la stessa squadra, una cosa che non mi era mai successa e che sono fiero di fare con la maglia granata”. Antonino Daì, la cui fiducia è stata rinnovata nonostante sia stato coinvolto nell’inchiesta “i treni del gol”, ma per cui nessuna condanna è stata ancora inflitta, dichiara: “Un onore ed un immenso piacere per me. Ho sempre rispettato questa maglia e questa Società e per esse ho sempre lottato e continuerò a lottare, giocando sempre per vincere. Ringrazio la Società, la famiglia Morace, il direttore Faggiano per la fiducia nei miei confronti e non ho alcuna remora ad affermare che non se ne pentiranno”.

Letto 1865 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>