Importante premio internazionale conferito ad ingegnere alcamese

Pubblicato: martedì, 7 luglio 2015
Vota l\'articolo
8
Vota l\'articolo
2

L’20150626_182022IAHS Tison Award per giovani idrologi, importante riconoscimento internazionale dell’International Association of Hydrological Sciences (IAHS), è stato conferito quest’anno a due ricercatori dell’Università degli Studi di Palermo.

Il premio, sponsorizzato da Taylor and Francis, ha la finalità di promuovere l’eccellenza nella ricerca per i giovani ricercatori ed è stato conferito all’alcamese Antonino Maltese e a Fulvio Capodici dell’Università degli Studi di Palermo.

Il lavoro premiato (A. Maltese, P.D. Bates, F. Capodici, M. Cannarozzo, G. Ciraolo & G. La Loggia (2013) Critical analysis of thermal inertia approaches for surface soil water content retrieval, Hydrological Sciences Journal) è tratto dalla tesi di dottorato di Antonino Maltese; l’attività di ricerca è stata condotta in Italia presso l’Università degli Studi di Palermo e nel Regno Unito presso la School of Geographical Sciences dell’Università di Bristol.

A ritirare il riconoscimento Antonino Maltese, durante la cerimonia di premiazione che si è tenuta a Praga (Repubblica Ceca) venerdì 26 Giugno scorso nell’ambito del 2015 IUGG General Assembly.

Lo studio di Antonino Maltese del Dipartimento di Ingegneria Ambientale, Aerospaziale, dei Materiali (DICAM) della Scuola Poiltecnica dell’Università di Palermo riguarda la metodologia che consente di mappare il contenuto idrico dei suoli tramite l’analisi dell’oscillazione giornaliera delle temperature del suolo. Le termografie di base sono ottenute tramite rilevamento a distanza da sensori installati su piattaforme remote quali satelliti, aerei o sistemi a pilotaggio remoto (SAPR).

 

Letto 1662 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>