Nicolosi presenta un’ interrogazione al Comune e un esposto ai magistrati contabili

Pubblicato: sabato, 4 luglio 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
2

Nicolosi slideALCAMO. Il Consigliere Comunale, Antonio Nicolosì, attraverso un’ interrogazione comunale e un esposto alla Corte dei Conti di Palermo, chiede se nel 2015 la spesa sia stata bloccata (nel 2012 lo squilibrio ammonta a 6,75 milioni euro, mentre nel 2015 a 3 milioni di euro).

Inoltre, chiede di sapere se nell’esercizio finanziario del 2012 con uno squilibrio più che il doppio rispetto al 2015, siano state impegnate spese per i festeggiamenti della Patrona di Alcamo, spese notoriamente non obbligatorie e senza il requisito del danno grave e certo in caso di mancata effettuazione delle stesse.

Il consigliere chiede anche di conoscere, qualora ce ne fossero, le spese non obbligatorie impegnate per i festeggiamenti della Patrona di Alcamo del 2012.

Letto 939 volte.
1 Commento
Dì la tua
  1. Elio scrive:

    Quanti “coppa di pasta” vuole questo, ancora per poco, consigliere?
    Per fortuna tutto volge al termine, e speriamo che i cittadini, alla prossima imminente tornata elettorale, sappiano scegliere persone valide e non riversino i voti sui soliti “ngagghia cani”…. con tutto il rispetto che meritano quei tre o quattro che meritano rispetto, per il resto è il vuoto mentale assoluto.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>