Trapani città mediterranea della musica all’insegna del jazz, del fumetto e della grande musica

Pubblicato: giovedì, 25 giugno 2015
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

10516825_1624439324469318_347762295083578590_nTRAPANI – Un fine settimana all’insegna del jazz, del fumetto e della grande musica per “Trapani Città Mediterranea della Musica”.
Per la sezione Mille e una nota, “JAZZinCENTRO”, venerdì 26 giugno, alle ore 22.00, in Corso Vittorio Emanuele a Trapani, Roberto Brusca trio, Roberto Brusca al piano, Fabrizio Pezzino alla batteria, Salvo Alestra al contrabbasso.
L’iniziativa con la direzione artistica di Salvo Alestra, è organizzata in collaborazione con Versi di Rosso.

Quarto appuntamento con InChiostro d’Autore, sabato 27 giugno, alle ore 19.00, nel Chiostro di San Domenico a Trapani. Marco Rizzo incontrerà Gianni Pacinotti, in arte Gipi, illustratore, fumettista, regista, autore di unastoria, prima graphic novel candidata al Premio Strega, ambientata in parte durante la I guerra mondiale. Vanta collaborazioni con Repubblica, Internazionale e varie altre testate e case editrici. È uno dei pochissimi italiani, insieme a mostri sacri come Hugo Pratt e Milo Manara, ad avere vinto il premio “Miglior Fumetto” ad Angouleme. Gipi è anche un commentatore sagace e brillante e per la prima volta in assoluto incontrerà il pubblico siciliano.

gipiPer la rassegna Le Orchestre Nascoste Festival, sabato 27 giugno, alle ore 21.30, nella Chiesa di San Pietro, a Trapani, sarà possibile assistere alla prova generale aperta (con posti limitati) del Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart.

Trapani Città Mediterranea della Musica è un progetto di animazione urbana ideato e organizzato dall’Ente Luglio Musicale Trapanese – Teatro di Tradizione cittadino in collaborazione con enti ed istituzioni.

Letto 442 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>