Arrestato un ladro ad Alcamo che tentava di asportare una grossa cisterna in acciaio

Pubblicato: martedì, 9 giugno 2015
Vota l\'articolo
4
Vota l\'articolo
0

BERTOLDO SALVATORE 18-9-62ALCAMO. E’ stato arrestato in flagranza di reato l’alcamese Salvatore Bertoldo, classe 1962, disoccupato, con l’accusa di tentato furto aggravato. L’uomo è stato sorpreso la notte scorsa mentre era intento a commettere un furto all’interno di un podere in contrada Finocchio adibito a coltivazione di ulivi. A fermare i piani del ladro sono arrivati i militari, diretti dal Maresciallo Salvatore Angelini e coordinati dal Capitano Savino Capodivento Comandante della Compagnia di Alcamo.

Infatti, intorno alle due, giungeva al numero 112 della locale Centrale Operativa, una telefonata che segnalava degli strani movimenti all’interno di un terreno sito in una zona di campagna leggermente decentrata ad est rispetto al centro.
Immediatamente è stata inviata sul posto la gazzella del Nucleo Radiomobile. I militari giunti presso il terreno hanno notato immediatamente dei segni di effrazione alla sbarra d’ingresso che delimitava la proprietà privata che risultava completamente divelta. Inoltrati nel fondo i carabinieri hanno avuto modo di appurare che incredibilmente un individuo a bordo di un autocarro Iveco modello 35 munito di gru, stava tentando di asportare una grossa cisterna in acciaio inox utilizzata per lo stoccaggio di acqua potabile della capienza di circa 4000 litri e del valore commerciale di circa 10.000 euro.

Dopo aver bloccato il ladro i militari hanno condotto l’uomo presso le camere di sicurezza della Caserma, in attesa della convalida dell’arresto e della successiva disposizione agli arresti domiciliari.

Letto 3438 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>