Il Libero Consorzio Comunale di Trapani approva la delibera di concessione del Palazzetto “Enzo D’Angelo” per il Comune di Alcamo

Pubblicato: mercoledì, 27 maggio 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Stefano PapaALCAMO – L’Assessore allo Sport della Giunta Bonventre, Stefano Papa, comunica che in data 20/05/2015 il Libero Consorzio Comunale di Trapani ha deliberato l’”Atto di indirizzo politico-amministrativo per la concessione del Palazzetto “Enzo D’Angelo” di Alcamo al Comune, mediante la stipula dell’accordo di collaborazione” con le modifiche richieste da parte dell’Ente Comunale (v. delibera del 24/10/2014).

Le principali novità rispetto alla deliberazione dello scorso ottobre riguardano la durata della concessione in dieci anni (anziché tre anni) e l’aggiunta del servizio di guardiani e pulizia espletati da personale del Libero Consorzio Comunale, nelle ore antimeridiane per la fruizione da parte delle scuole superiori.

L’assessore Papa a tal proposito esprime grande soddisfazione per l’accordo raggiunto con il Libero Consorzio Comunale e dichiara: “grazie alla proficua interlocuzione con l’Ente provinciale nella persona del Commissario straordinario dott. Amato, nonché del dott. Maggio al quale va un mio particolare ringraziamento per l’ impegno profuso nel corso di questi mesi,
oggi la città di Alcamo ha la possibilità di tornare a fruire del preziosissimo impianto sportivo e ricreativo Pala D’Angelo. Impianto al quale, tra l’altro, sono particolarmente legato, non solo per la mia presenza istituzionale ai tempi della sua realizzazione in qualità di consigliere provinciale ma, soprattutto, perché è intitolato allo sfortunato amico d’infanzia Enzo D’Angelo,
cui vanno dedicate tutte le azioni di promozione dello sport, inteso come occasione per trasmettere valori sani e condividere amicizia e rispetto”.

“Il palazzetto rappresenta una ricchezza unica per la nostra città – continua – non solo perché in grado di accogliere eventi di numerose discipline ma anche perché si presta a manifestazioni di caratura nazionale e internazionale. Infine, non va dimenticato che data la capienza di pubblico il Pala D’Angelo rappresenta un sito per eventuali concerti e/o altre manifestazioni di un certo rilievo.”

Nei prossimi giorni l’Amministrazione provvederà a completare l’iter amministrativo per la definitiva consegna dell’impianto e, successivamente programmare, con adeguata concertazione con tutte le realtà sportive, ma anche di altra natura, la relativa gestione.

Letto 616 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>