Minaccia e sequestra un responsabile di un centro di accoglienza: arrestato nigeriano a Borgetto

Pubblicato: mercoledì, 22 aprile 2015
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

carabinieri borgetto centro accoglienzaBORGETTO. E’ stato tratto in arresto, nel pomeriggio di ieri, O.F., 35enne nigeriano, dai carabinieri di Partinico con l’accusa di sequestro di persona e minacce.

A segnalare l’accaduto gli operatori del centro di prima accoglienza per immigrati gestito dalla cooperativa sociale “Sviluppo solidale” ed ubicata a Borgetto in via Primavera di Praga. Immediatamente dopo poco tempo sono giunti sul posto i militari dell’Arma che hanno individuato l’uomo che aveva minacciato e rinchiuso in una stanza il responsabile della struttura, impedendogli di uscire per circa un ora. L’uomo si trovava nella struttura dal marzo del 2014 in attesa di ottenere un permesso di soggiorno e una tessera sanitaria.

Giunti sul posto, i Carabinieri sono riusciti ad aprire la porta e bloccare il 35enne che, incurante della loro presenza, continuava nella sua condotta illecita. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato trattenuto nella camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo presso il Tribunale di Palermo.

Letto 399 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>