Turano: “Il tesoretto dell’ex Provincia di Trapani sarà trasferito nelle casse del Libero Consorzio Comunale di Trapani”

Pubblicato: venerdì, 3 aprile 2015
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
5

TuranoSi ritiene soddisfatto l’ex Presidente della Provincia di Trapani,  attualmente parlamentare regionale, Mimmo Turano, in merito al trasferimento statale del “tesoretto” dell’ex Provincia (oltre 16 milioni di euro) nelle casse del Libero Consorzio Comunale di Trapani. Attraverso una nota stampa esprime tutto il proprio compiacimento per la scelta effettuata dal Ministero ell’Economia di trasferirere una parte del tesoretto accumulato dall’ex Provincia alle casse del nuovo consorzio. Sicuramente una boccata d’ossigeno per il territorio.

 “Il lavoro, alla lunga paga – commenta Turano – e riconosce l’impegno che è stato profuso nell’interesse delle istituzioni e del territorio. Il trasferimento di una ulteriore tranche del cosiddetto “tesoretto” della Provincia regionale di Trapani è un risultato che nasce da un’azione politica e che qualifica l’attività che si è svolta negli anni. Con la mia presidenza è stata avviata una procedura tecnica e contabile che ha avuto riscontro al Ministero dell’Economia. Gli uffici registrarono dei crediti vantati dallo Stato per quasi 36 milioni di euro. Avviammo un’azione di recupero che nel dicembre del 2010 ci consentì di ottenere poco più di 11 milioni di euro. In questi giorni nella case del Libero Consorzio Comunale di Trapani è arrivata una ulteriore tranche di oltre 16 milioni di euro ed entro l’anno in corso verrà completato il trasferimento dell’intera somma del “tesoretto”. Un’autentica boccata d’ossigeno per l’ente, ma anche una conferma che la buona politica è possibile e che la determinazione che ebbe la mia presidenza non era, come qualcuno tentò di far passare, uno strumento propagandistico e d’immagine. Siamo riusciti, nel tempo, ed anche con il lavoro dei commissari, a far rispettare le leggi ed a difendere gli interessi del territorio trapanese. Con il “tesoretto”, che ricordo, fu il secondo, dopo il primo di 56 milioni di euro, venne avviata l’estinzione di debiti per oltre 26 milioni di euro“.

Si complimenta anche con il Ministero dell’Economia sulle scelte effettuate. “Considero – conclude l’ex Presidente della Provincia trapanese – l’intervento del Ministero dell’Economia la conferma di una esperienza politica ed amministrativa che ha dimostrato di essere stata positiva ed improntata alla crescita di tutta la provincia di Trapani. Mi auguro che la gestione commissariale di questo trasferimento possa dare impulso ad una serie d’interventi per la viabilità provinciale e che abbia anche come riferimento l’azione di co-marketing per il rilancio dell’aeroporto di Birgi“.

Letto 1040 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>