Non rispettava gli arresti domiciliari: finirà di scontare la pena in carcere

Pubblicato: giovedì, 26 marzo 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

VolanteMARSALA - Ieri la Polizia di Stato di Marsala ha tratto in arresto Cocola Enrico Marco, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania per i reati di rapina e spaccio di sostanze stupefacenti.

Cocola stava scontando la condanna ristretto agli arresti domiciliari. A seguito di mirati controlli effettuati dal personale della Sezione Anticrimine del Commissariato, tuttavia, è stato accertato che, in più occasioni lo stesso si era allontanato arbitrariamente dalla sua abitazione, in violazione delle prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria.

Da ultimo, in data 21 marzo, gli agenti del Commissariato di Polizia si sono recati ben due volte presso il suo domicilio, riscontrandone l’assenza non autorizzata. A questo punto hanno immediatamente segnalato l’accaduto alla Magistratura di Sorveglianza, che gli ha revocato i benefici concessi e ne ha ordinato la carcerazione.

Pertanto Cocola finirà di scontare la pena residua, di un anno e mezzo, presso la Casa Circondariale di Trapani.

Letto 567 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>