L’ASD Alqamah batte il Partanna e vede più vicina la promozione

Pubblicato: lunedì, 23 marzo 2015
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0
ASD Alqamah vs PartannaASD Alqamah vs Partanna sin da subito si presenta come un incontro difficile per gli alcamesi, perché il Partanna è una squadra ben organizzata e grintosa. Infatti la prima occasione da gol è del Partanna, che va  vicino al gol con un tiro da fuori che viene respinto prodigiosamente da Mr. Messina, che oggi difendeva la porta alcamese, causa forfait di Vultaggio. Nel primo tempo l'Alqamah crea diverse situazioni offensive, ma non riesce a pungere concretamente. Nel secondo tempo gli alcamesi continuano con buone trame di gioco e sfiorano il gol in diverse occasioni, ma la partita si sblocca con un calcio di rigore di Nicosia, guadagnato dal solito Fascella. I ragazzi di Mr. Messina vogliono chiudere la partita, ma il portiere avversario è in giornata e respinge diverse soluzioni offensive degli alcamesi. Il raddoppio arriva al 90' con Di Giuseppe dopo una bella combinazione con Gatto. Il commento di Mr. Messina : "Gara combattuta contro un valido avversario, come il Partanna; abbiamo fatto la gara sin dai primi minuti con concentrazione e determinazione ed alla fine la superiorità tattico-tecnica ci ha premiati!! Avevamo tante defezioni, ma questo gruppo sta dimostrando, di poter far a meno di tutti perché si gioca e si vince da squadra! Stiamo maturando partita dopo partita e avvicinandoci al finale di campionato questa maturazione di squadra sarà il ns. punto di forza! Adesso ci concentriamo al prossimo ostico impegno in casa del S.Ninfa per continuare la nostra marcia". L'Alqamah ottiene tre punti importanti contro il Partanna e continua la sua marcia per l'obiettivo promozione.
Letto 725 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>