Tutto pronto per le Giornate del Fai. Il Castello di Calatubo sistemato dai volontari per l’occasione.

Pubblicato: giovedì, 19 marzo 2015
Vota l\'articolo
5
Vota l\'articolo
1

castello di CalatuboALCAMO - "Anche il Comune di Alcamo festeggia l’entrata della primavera con le tre giornate del FAI (Fondo Ambiente Italiano) presso il Castello di Calatubo e - asserisce l’assessore alla cultura della Giunta Bonventre, Selene Grimaudo - insieme ai volontari dell’Associazione “Salviamo il Castello di Calatubo”, invitiamo la cittadinanza a visitare questo importante bene culturale che, grazie alla mobilitazione della comunità cui sta a cuore la cultura del passato, si è posizionato 3° nella classifica dell’ultimo censimento FAI (i luoghi del cuore)."

Il 20 Marzo sarà la giornata dedicata alle scuole mentre il 21 e il 22 Marzo dalle 10 alle 16 l'iniziativa è aperta a tutti coloro che vorranno seguire i percorsi culturali organizzati sul luogo.

chiesaIl 21 e 22 Marzo sarà inoltre possibile visitare il Museo d’Arte Sacra, presso la Chiesa Madre e il Museo di Arte Contemporanea, presso il Collegio dei Gesuiti che resteranno entrambi aperti sia mattina che pomeriggio. Nello specifico il museo di Arte Sacra osserverà il seguente orario: Sabato 21 marzo apertura dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 16 .00 alle 19.00; Domenica 22 Marzo apertura dalle 9.00 alle 11.00 e dalle 16.00 alle 19.00.

Per quanti invece vorranno partecipare ai percorsi organizzati dal FAI, il punto di raccolta si trova in contrada Sasi presso l'emittente televisiva Alpa1. Sabato 21 alle 9:00 si terrà la conferenza stampa del comune e del FAI sulla presentazione delle Giornate di Primavera e a seguire la proiezione di un video. Dalle ore 9:30 invece sarà attivo il bus-navetta per Calatubo e alle 10:00 benedizione della Cappella. Dalle 10:30 alle 16:00, sia del 21 che del 22, percorsi guidati al Castello di Calatubo, trekking Cuba delle Rose, uso di bicilcette e quod.

volontari salviamo il castello di calatuboUn ringraziamento particolare va ai volontari del "Salviamo il Castello di Calatubo" che nei giorni scorsi si sono adoperati per la ripulitura dell'intera area che sarà percorribile nelle giornate di Primavera e soprattutto per aver reso nuovamente agibile la cappella che, proprio nella giornata di sabato 21, verrà benedetta.

Oltre alle attività organizzate sul territorio il Comune di Alcamo, l'Assessorato alla Comunicazione ha reso noti gli appuntamenti con i media nazionali per la pubblicizzazione delle Giornate di Primavera FAI (20, 21 e 22 marzo) che vedranno protagonista, tra gli altri, anche il Castello Di Calatubo e l'opera meritevole dei volontari dell'associazione Salviamo il Castello di Calatubo.

Domani, Venerdì 20, se ne parlerà ad Uno Mattina, La vita in diretta, l'Eredità. Sabato 21 a Easy Driver e a Passaggio a Nord-Ovest. Domenica 22 a Uno mattina in famiglia, Linea Verde, L'Arena e Domenica in.

E ancora Affari tuoi, La prova del cuoco, I fatti vostri, Detto fatto, Virus, Sereno variabile, Sabato sprint, Mezzoggiorno in famiglia, Quelli che il calcio, Stadio sprint, la domenica sportiva; Mi manda Rai3, Ballarò, Elisir, Chi l'ha visto, geo, Agorà, TGR Ambiente Italia, Scala Mercalli, Kilimangiaro e ancora Rai Cultura, Rai Storia, Eco della Storia e ancora altri appuntamenti televisivi, nonchè in radio.

L'appello dell'assessore alla Cultura Selene Grimaudo è quello di salvare i nostri beni culturali "In un momento difficile in cui sempre meno risorse vengono date alla tutela e alla salvaguardia di importanti siti culturali, diventa sempre più importante creare momenti di aggregazione sociale e mediatica per riportare l'attenzione sull'importanza del nostro passato per la costruzione del presente"

Letto 2082 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>