Controllo straordinario dei Carabinieri, 2 arresti e 6 denunce a Marsala

Pubblicato: martedì, 10 marzo 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
de marco mannoneMARSALA(TP). Nell’ambito dei servizi di controllo straordinario del territorio, nell’ultimo fine settimana, la Compagnia Carabinieri di Marsala ha dispiegato ingenti forze nei Comuni di Marsala e Petrosino, incrementando i posti di controllo e la vigilanza nel centro storico, nelle contrade periferiche e nei luoghi più sensibili, come c.da Amabilina, Sappusi, via Istria, viale Regione Siciliana e Strasatti. Nel corso di tali attività, la locale Stazione Carabinieri, sotto la guida del Luogotenente Andrea D’Incerto, ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Marsala nei confronti di Antonino Maurizio De Marco, 44enne pregiudicato marsalese, per l’aggravamento del regime degli arresti domiciliari cui era sottoposto dopo essere stato arrestato per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale. Il 23 gennaio scorso, infatti, il De Marco, in evidente stato di ebbrezza, aggrediva dapprima il responsabile di una comunità marsalese, ove si trovava ristretto agli arresti domiciliari, e successivamente i militari dell’Arma intervenuti per calmarlo. Il soggetto, dopo le formalità di rito svolte presso i locali di Villa Araba, veniva trasferito presso la Casa Circondariale di Trapani a disposizione dell’A.G. marsalese. I militari della Stazione di San Filippo, guidati dal Maresciallo Francesco Vesuvio, invece, in ottemperanza ad un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Trapani, hanno tratto in arresto Salvatore Mannone, 31enne pregiudicato, già ristretto agli arresti domiciliari presso una comunità di Marsala, dovendo lo stesso espiare 4 anni e 8 mesi di reclusione per i reati di rapina e lesioni personali. Anche il Mannone, una volta terminati gli atti del caso, veniva tradotto pressode marco mannone marsala la casa circondariale di Trapani San Giuliano a disposizione dell’A.G. trapanese. Effettuando, inoltre, posti di controllo e frequenti passaggi nei luoghi di maggiore affluenza, i servizi dei militari dell’Arma hanno portato ad una più che incisiva azione preventiva e repressiva, nell’ottica più ampia del contrasto ai reati predatori ed alle violazioni del Codice della Strada, nonché al traffico delle sostanze stupefacenti. In questo contesto, i Carabinieri di Marsala hanno deferito in stato di libertà 6 soggetti: - P.S., 27enne marsalese, con precedenti di polizia, sorpreso alla guida di un’autovettura senza aver mai conseguito la patente; - B.M., 17enne marocchino, trovato in possesso di un telefono cellulare oggetto di furto denunciato nell’agosto del 2014; - C.G., 25enne marsalese, e C.M., 20enne marsalese, con precedenti di polizia, sorpresi alla guida delle rispettive autovetture con tasso alcolemico nel sangue superiore ai limiti consentiti; - N.V., 24enne di marsalese, con precedenti di polizia, trovato, a seguito di una perquisizione personale, in possesso di 1 coltello a serramanico e di alcuni grammi di marijuana; - W.I.L., 27enne senegalese residente ad Agrigento, sorpreso mentre rubava una confezione di profumo da un esercizio commerciale. I servizi dei Carabinieri hanno, infine, consentito di segnalare alla Prefettura di Trapani B.P.M, 33enne marsalese, trovato in possesso, a seguito di perquisizioni personale, di modica quantità di marijuana, sottoposta a sequestro amministrativo.
Letto 1177 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>