Torna il “Sabato sera in Riserva” al ristorante “la Funtanazza”

Pubblicato: mercoledì, 25 febbraio 2015
Vota l\'articolo
4
Vota l\'articolo
0

funtanazzaALCAMO. Torna il “Sabato sera in Riserva”, la rassegna organizzata dal ristorante “La Funtanazza” di Alcamo in via Monte Bonifato. Si tratta del secondo appuntamento, dei sei previsti, in nome del della tradizione gastronomica del territorio e dei prodotti locali, e sarà dedicato al cibo senza glutine.

“La celiachia in Italia – spiegano gli organizzatori - colpisce una persona su cento per un totale di circa 600 mila casi, di cui però solo 150 mila diagnosticati. Ogni anno vengono effettuate 10 mila nuove diagnosi, con un  incremento annuo dei malati di circa il 10 per cento”.

“Le percentuali di casi di celiachia diagnosticati in Sicilia (secondo dati del 2012) sono piuttosto elevate: oltre 12 mila persone, ossia l’8,3 per cento del totale della popolazione è affetta da intolleranza al glutine e la regione si piazza al quanto posto in una ideale classifica nazionale, dopo Lombardia, Lazio e Campania. L’intolleranza al glutine – concludono -  è dunque una delle malattie autoimmuni che più è aumentata negli ultimi 30 anni e sono sempre più numerose le famiglie in cui c'è almeno un celiaco. Per questo è necessario prestare sempre maggiore attenzione a ciò che si mangia e alla provenienza delle materie prime”.

Il ristorante “La Funtanazza” di Alcamo che normalmente propone nel suo menu anche prodotti per celiaci,  dedica una serata al cibo gluten free: senza glutine ma con gusto. L’idea è quella di sensibilizzare al problema dell’aumento sempre crescente di intolleranze alimentari, dimostrando che, con una scelta attenta delle materie prime e un po’ di fantasia ai fornelli si può proporre un menu gustoso e sano, adatto a tutti.

I celiaci saranno al centro dell’attenzione dello chef Gaspare Brucia e inoltre nel corso della serata, sarà presentato il libro della blogger palermitana Stefania Oliveri “Metti un celiaco a cena”, guida pratica per non farsi trovare impreparati di fronte a un ospite celiaco.

Letto 1698 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>