Coltivava marijuana in casa, arrestato pregiudicato di Partinico

Pubblicato: mercoledì, 25 febbraio 2015
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
1

cosimo de simoneTRAPPETO. È stato arrestato dai Carabinieri di Trappeto Cosimo De Simone, pregiudicato di 51 anni di Partinico, con l’accusa di illecita detenzione  e coltivazione di sostanze stupefacente.

Lunedì pomeriggio una pattuglia dei Carabinieri in transito in contrada Bellacera a Trappeto, ha notato dei movimenti sospetti di due autovetture, i carabinieri decidono così di effettuare un controllo. Alla vista dei due militari dell’Arma, una delle due vetture si è data alla fuga facendo perdere le proprie tracce. I carabinieri sono riusciti a fermare solo la vettura condotta da De Simone. La perquisizione dell’auto ha permesso di rinvenire nel bagagliaio quaranta vasi con semi di cannabis appena piantati e una busta di plastica contenente 116 grammi di marijuana.

La successiva perquisizione domiciliare di una abitazione in uso dall’uomo a Partinico, ha consentito di rinvenire una vera e propria piantagione di marijuana collocata in una piccola serra artigianale, alimentata con un allaccio abusivo alla rete pubblica. L’uomo nella serra aveva 502 piante di “cannabis indica” dell’altezza media di 15 centimetri circa, tutte in vasi di plastica.

L’uomo dal “pollice verde” è stato tratto in arresto con l’accusa di illecita detenzione e coltivazione di sostanze stupefacente e condotto presso la casa circondariale Ucciardone di Palermo.

Letto 1577 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>