L’Istituto Comprensivo “P. M. Rocca” di Alcamo partecipa all’Erasmus, una delle poche scuole italiane scelte per partecipare al Partenariato Scolastico Multilaterale

Pubblicato: venerdì, 20 febbraio 2015
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
1
IMG_1300L’Istituto Comprensivo “P. M. Rocca” di Alcamo é tra le poche scuole italiane che sono state scelte per partecipare al Partenariato Scolastico Multilaterale  Erasmus +  2014/2016 con un progetto in lingua francese  dal titolo "J’ai ma place au collège" , iniziato a Settembre del corrente anno scolastico e che si concluderà nel giugno del 2016 con la partecipazione di sette paesi europei : Italia, Polonia , Francia, Spagna, Romania, Portogallo e Grecia. Il progetto, come dice lo stesso titolo, " Ho il mio posto a scuola",   ha come obiettivo principale quello della riuscita scolastica di tutti gli alunni,  ma soprattutto degli alunni a rischio dispersione scolastica. Dispersione scolastica intesa  sotto varie forme come assenteismo,   demotivazione allo studio, scarso interesse per le attività scolastiche. Per prevenire e migliorare questi comportamenti saranno proposte delle attività didattiche sperimentali che possano dare delle soluzioni valide al problema. Si lavorerà in maniera pluridisciplinare  coinvolgendo gli insegnanti di lingua  francese, matematica, italiano, arte, tecnologia, informatica e sostegno che elaboreranno insieme ai colleghi europei delle strategie per trattare i problemi sopracitati che sono presenti in tutte le scuole coinvolte nel progetto. Il fulcro del progetto sono i ragazzi che saranno gli attori principali della realizzazione delle attività didattiche alternative. Esso avrà  la durata di due anni ed  è rivolto alle seconde classi  della scuola secondaria di I grado. I nostri ragazzi ospiteranno 37 alunni provenienti da sei paesi europei partecipanti al progetto. Alcamo che rappresenta l'Italia,  con l'Istituto Comprensivo "P.M. Rocca" , sarà il primo paese ad ospitare i sei Paesi Partner stranieri dal 1 al 7 marzo 2015. Arriveranno sei alunni e due o tre insegnanti per ogni paese europeo coinvolto nel progetto. In programma ci sarà una settimana ricca di attività scolastiche di vario tipo da giochi per la conoscenza e la socializzazione, all'immersione nelle classi, alla realizzazione di un video, alla visita di Palermo per far conoscere il capoluogo della nostra regione, all'incontro con le Autorità della città di Alcamo e visita di Alcamo. I ragazzi stranieri saranno ospitati dai nostri alunni e dalle rispettive famiglie   che sono state  molto aperte e disponibili a far partecipare i figli a questo progetto e a collaborare con la scuola e con gli insegnanti per la buona riuscita di tutte le attività programmate. Sicuramente   vivranno un'esperienza che li arricchirà molto creando nuove amicizie, rafforzando il sentimento di solidarietà e cooperazione e di appartenenza all'Unione Europea, migliorando la conoscenza della lingua francese e l'uso di nuove tecnologie informatiche per la creazione di prodotti multimediali.
Letto 2028 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>