All’ITS “G. Caruso” di Alcamo assegnate borse di studio in memoria di Giuliana Ballerino

Pubblicato: sabato, 14 febbraio 2015
Vota l\'articolo
7
Vota l\'articolo
0
DSCN9248

ALCAMO. All’ITS “G. Caruso” di Alcamo non solo studio, robotica, marketing, alimentazione e legalità. Nella giornata di ieri, sono state assegnate due importanti borse di studio al merito scolastico. L’idea delle borse di studio è partita dai genitori di Giuliana Ballerino, giovane studentessa di Balestrate che ha tragicamente perso la vita in un incidente stradale sulla SS 187 ad Alcamo Marina lo scorso settembre.

“Da quest' anno all’ ITS “G. Caruso” di Alcamo si daranno le borse di studio al merito perché è necessario riconoscere il valore e motivare gli studenti a raggiungere le vette più alte. – spiega il dirigente scolastico Vincenza Mione – L’idea di offrire agli studenti queste borse di studio è stata sollecitata dalla famiglia Ballerino.” La famiglia Ballerino ha voluto istituire due borse di studio di 500€ ciascuna, la prima allo studente in assoluto più meritevole al primo quadrimestre, e la seconda per lo studente che avrà il miglior voto agli esami di stato 2015, in ricordo di Giuliana Ballerino, che aveva frequentato proprio l’ITS “G.Caruso” di Alcamo, diplomandosi nel 2011 con risultati eccellenti.

Il Consiglio di Istituto non solo ha accolto la proposta ma ha rilanciato estendendo ad altri studenti la possibilità di ottenere un riconoscimento per il loro impegno; sono stati stanziati, infatti, 2000€ da dividere equamente a dieci studenti più meritevoli dell’istituto. Sono state così consegnate le prime borse di studio agli studenti più meritevoli che hanno conseguito la media più alta nello scrutinio del primo quadrimestre.

Alla cerimonia hanno partecipato tutti i docenti dell’Istituto, gli insegnanti in pensione, gli ex compagni di Giuliana, gli alunni premiati con le rispettive famiglie e il sindaco di Castellammare del Golfo Nicolò Coppola, per congratularsi con la studentessa Valeria Cruciata che ha ricevuto la 1^ borsa di studio “Giuliana Ballerino” grazie alla sua splendida media di 9,35.

La commovente cerimonia è stata condotta dal dirigente scolastico Vincenza Mione, che con l’occasione ha invitato i ragazzi a continuare nel loro impegno nello studio ma soprattutto a prestare attenzione alle insidie della vita. La cerimonia continuerà a luglio con la consegna della seconda borsa di studio “Giuliana Ballerino” di 500 € al miglior diplomato dell' Istituto del 2015.

 
Letto 3870 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>