Anche il Comune di Alcamo aderisce a “M’illumino di meno”

Pubblicato: venerdì, 13 febbraio 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

m'illumino di menoALCAMO - Anche quest’anno, per la settima volta consecutiva, l’amministrazione Comunale di Alcamo, aderisce all’iniziativa “M’illumino di meno” promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio 2 e giunta alla sua IX edizione. La manifestazione, che si svolge oggi, consiste nella realizzazione di una Giornata Nazionale all’insegna del risparmio energetico sul territorio italiano, al fine di sensibilizzare la popolazione non solo al risparmio ma anche ad un più razionale uso delle risorse naturali.

"L’iniziativa - asserisce l’assessore all’ambiente Salvatore Cusumano – prevede una sorta di maratona del risparmio energetico, invitando cittadinanza, operatori commerciali, istituzioni, scuole ed associazioni a spegnere le luci superflue durante la giornata, in particolare nella fascia oraria dalle ore 18.00 alle ore 24.00, in considerazione anche dell’adesione al Patto dei Sindaci e alla recente definizione del PAES che ci obbliga in modo concreto ad aderire alle campagne di sensibilizzazione e promozione ad ampio raggio sul tema del risparmio energetico."

E continua Cusumano “L'Amministrazione - continua Cusumano - al fine di sensibilizzare la cittadinanza ad usare in maniera corretta l'energia elettrica, senza eccessi né sprechi, aderisce alla XI Giornata Nazionale del Risparmio Energetico “M'illumino di meno”, allo scopo di ridurre del 50% l'utilizzo dell'illuminazione in tutte le strutture comunali, promuovendo una serie di iniziative”.

Dalle 18.00 alle 24.00 di oggi verranno spente le luci esterne del Castello dei Conti di Modica, del Collegio dei Gesuiti e l'illuminazione pubblica della via per monte Bonifato e di Alcamo Marina.

Dalle 19.00 alle 24.00 il Parco Suburbano farà da scenario ad una riunione della cittadinanza con i lumini e, a seguire, si organizzeranno spettacoli con il gioco delle candele a cura delle associazioni di Alcamo.

Ovviamente sono rivolti inviti di consumo responsabile all'intera cittadinanza, prestando maggiore attenzione ai consumi energetici proprio in occasione di questa giornata.

Ed il Primo Cittadino, Sebastiano Bonventre afferma: "promuovere una sana cultura del risparmio energetico, razionalizzando l'uso delle risorse oggi disponibili, a maggior ragione in tempi di crisi economica, di sacrifici e rinunce richiesti a tutti i cittadini, è oltremodo doveroso. Ecco perché Concentrare nel corso di una giornata denominata “M’illumino di meno” una serie di elementari azioni virtuose per riflettere e lanciare un messaggio forte contro gli inutili sprechi quotidiani.

Letto 1075 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>