Arti Marziali, prima tappa maratona italiana WTKA 2015 ad Alcamo. Ottimi risultati per gli atleti locali.

Pubblicato: giovedì, 12 febbraio 2015
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
2

Star Fit kickboxing team 2014-2015ALCAMO. Si è svolta, domenica 8 febbraio, la Prima Tappa della Maratona Italiana WTKA 2015, presso il Palazzetto dello Sport Pala Tre Santi di Alcamo, riguardante il   girone sud Italia. La manifestazione è stata  organizzata dalla WTKA SICILIA diretta dal Presidente Regionale Cesare Belluario (cintura nera settimo dan) e  con il patrocinio gratuito del Comune di Alcamo su proposta dell’assessore allo Sport della Giunta Bonventre, Stefano Papa che ha accolto la proposta dell’ASD TEAM SICILIA reputandola un’occasione importante di sport  per i tanti sportivi alcamesi e del territorio.

La manifestazione al Pala Tre santi è stata l'unica per la Sicilia Occidentale, dunque è tanta la soddisfazione dell'assessore Papa per aver ottenuto questo risultato che premia chi crede nello sport e si spende con le poche risorse rimaste.L'abbraccio commosso tra il vincitore della finale kick light categoria -70 Kg Roberto Regina e Paolo Mancuso, anch'esso della Palestra Star Fit Alcamo

Buono  anche il riscontro in termini di affluenza di pubblico. Per il terzo anno consecutivo, la gara  si è attestata quale manifestazione con il maggior concorso di atleti provenienti da tutta la Sicilia e Calabria.  Oltre cinquecento i marzialisti partecipanti alle varie competizioni dalle diverse specialità della Kick Boxing, al Karate alle Mixed Martial Art e Submission, fino al Pugilato della Federazione pugilistica Italiana del CONI.

Le associazioni sportive ed i Team partecipanti sono stati una cinquantina. La Maratona Marziale Italiana girone sud - 1° fase di qualificazione per i campionati italiani WTKA, che si è svolta ad Alcamo ha visto la partecipazione degli atleti della palestra Star Fit di Alcamo che hanno conseguito vittorie e piazzamenti importanti nelle discipline kick light e submission. In particolare la finale di kick light categoria -70 kg è stata vinta da Roberto Regina della Star Fit asd Alcamo.

Secondo posto Il Maestro Roberto Bresciani a colloquio con Roberto Reginaper Paolo Mancuso, anch'esso Team Star Fit. Regina ha raccolto anche un secondo posto nella disciplina submission, sempre -70 kg.

Ottima prova nella disciplina Kick light anche per il tecnico fighter Giuseppe Di Giovanni (Team Star Fit), che però non ha concretizzato quanto avrebbe meritato a causa di un arbitraggio discutibile. Anche Ivano Genna è stato vittima di un arbitraggio incomprensibile. Di Giovanni ha ben figurato anche nella submission. Il giovane Andrea Napoli, con grande grinta e determinazione, ha strappato un terzo posto nella submission contro atleti molto pià esperti provenienti dal brazilian jiu jitsu. Tutti gli atleti della palestra Star Fit di Alcamo sono allenati dal maestro Roberto Bresciani.

Il prossimo appuntamento del circuito Team Star Fit 2015Italiano della WTKA sarà a Messina. L’appuntamento finale si svolgerà invece a maggio, a Napoli, per la “finalissima” del Campionato ed ai laureati campioni italiani, a seconda del punteggio acquisito, sarà riservato un  posto nella nazionale italiana della prossima stagione sportiva.

Foto: Roberto Regina

Letto 1644 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>