Controlli del territorio di Alcamo: due giovani denunciati. Nel 2014 grazie ai controlli sono diminuiti i reati

Pubblicato: mercoledì, 11 febbraio 2015
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
0

Carabinieri AlcamoALCAMO. Un'altra settimana intesa per i Carabinieri di Alcamo, diretti dal Capitano Savino Capodivento. Nella scorsa settimana i militari sono stati impegnati con l'operazione Trinacria, volta ad intensificare il controllo di persone sottoposte agli arresti domiciliari,  controllo degli esercizi pubblici, dei luoghi di aggregazione più frequentati dai giovani, nonché sul controllo dei veicoli in transito, non solo con la finalità di verificare la correttezza delle condotte di guida, ma soprattutto per constatare l’eventuale presenza di persone sospette sul territorio.

Durante il fine settimana, invece, i militari hanno intensificato i controlli nel centro storico e nei luoghi frequentati dai giovani. Con numerosi posti di blocco i Carabinieri  hanno sottoposto a controllo circa 170 persone e 90 veicoli in transito, elevando 15 contravvenzioni al codice della strada. In particolare sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria due giovani, A.S. di Calatafimi classe 1981, per guida in stato di ebrezza e A.A. alcamese classe 1981, per guida senza patente.

Controlli straordinari che hanno avuto i propri benefici in termini di sicurezza per tutto il territorio nel corso del 2014. Infatti, nei Comuni di Alcamo, Castellammare del Golfo, Calatafimi Segesta, Buseto Palizzolo, Custonaci e San Vito lo Capo, secondo i dati dei Carabinieri sono diminuiti i reati. Rispetto al 2013, nel 2014 c'è stato un calo del 23,5% delle rapine e del 2,7% dei furti. Al contrario gli arresti e le denunce su tutto il territorio sono aumentati, grazie al lavoro incessante dei militari della Compagnia di Alcamo.

Letto 1675 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>