Stretta della polizia sul centro storico di Alcamo per garantire la sicurezza. Arrestato un giovane

Pubblicato: lunedì, 9 febbraio 2015
Vota l\'articolo
4
Vota l\'articolo
1

Lucian Viorel MargeluALCAMO. Si sono intensificati i controlli da parte della Polizia, nel centro storico di Alcamo, durante il fine settimana, dopo l'aggressione di un agente della Polizia avvenuto qualche settimana addietro. Cinque pattuglie e agenti in borghese hanno infatti perlustrato la città e il centro storico identificando 57 individui e controllando 15 veicoli nel centro della movida alcamese.Nelle rete dei controlli anche 20 soggetti sottoposti ad obblighi, tra cui alcuni destinatari di misure di prevenzione irrogate dall'Autorità Giudiziaria che si sono contraddistinti in passato per ripetute violazioni delle prescrizioni imposte.

La polizia inoltra è pronta a programmare, nei prossimi giorni, interventi mirati al contrasto al fenomeno dell'abuso di sostanze alcoliche da parte dei giovani e concernenti il rispetto della normativa in materia di vendita e somministrazione di esse parte degli esercizi pubblici. Pesanti sanzioni amministrative sono previste per chi non ottempera: si va infatti da 5.000 a 20.000 euro, con possibilità di sospensione della licenza o dell’autorizzazione in caso di recidiva.

Tra le operazioni di Sabato scorso anche quella di un esecuzione di un'ordinanza carceraria nei confronti del giovane pluripregiudicato Lucian Viorel Margelu,  di anni 26, per reati contro il patrimonio ed evasione. Il cittadino romeno dovrà  scontare la pena di 4 mesi di reclusione. Dopo le formalità di rito, il MARGELU è stato condotto alla casa circondariale “San Giuliano” di Trapani.

Letto 3575 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>