Anche la Cia di Trapani contro il trasferimento degli uffici della condotta agraria di Alcamo

Pubblicato: giovedì, 29 gennaio 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Logo-Cia-con-ScrittaSull'ipotesi di un trasferimento degli uffici di Alcamo dell’Assessorato Regionale Agricoltura (Condotta Agraria e SezioneOperativa), anche la Cia di Trapani, in una nota firmata dal presidente provinciale, Gaspare Simeti, esprime la propria contrarietà.

"Questi uffici periferici della Regione - dichiara Simeti - rappresentano per Alcamo e per tutti i comuni limitrofi strutture fondamentali per gli utenti che se ne servono. Il notevole sforzo fatto in anni passati da un classe politica molto più attenta alle esigenze del territorio non può essere vanificata in nome di una riduzione della spesa ingiustificata che non valuta la centralità di certe strutture; strutture che fungono da tramite tra l’ Ispettorato Provinciale dell’Agricoltura e il territorio periferico".

La Confederazione Italiana Agricoltori, invita l’Amministrazione Comunale di Alcamo tramite il suo Sindaco Dott. Sebastiano Bonventre a ricercare nel più breve tempo possibile dei locali idonei, tra quelli facenti parte del proprio patrimonio, ad ospitare sia la Condotta Agraria che la Soat. Ciò al fine di non creare disservizi ad una classe imprenditoriale che di certo non può permettersi un ulteriore aggravio di spese per interagire con la P.A.

Letto 769 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>