“Abili Mani” al Marconi il 6 e 7 dicembre

Pubblicato: sabato, 29 novembre 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

parrino-popupALCAMO. L'uomo con le sue "ABILI MANI" riesce a "CREARE GIOIELLI" di bellezza artistica unica. Un ramo di corallo, una conchiglia, possono divenire scultura, collana, orecchini, anello, bracciale. L'idea per la realizzazione arriva dal materiale che si osserva. L'incisore con la sua abilià e professionalità, sceglie cosa realizzare. Un gioiello, realizzato con materali naturali preziosi o semipreziosi, ci emoziona e ci attrae per l'eccellenza, la creatività, la fantasia e lo stile che lo contraddistingue. L'evento artistico culturale si prefigge di far vivere l'Emozione di veder creare oggetti di arte orafa, nata dalla simbiosi fra arte e artigianato, una combinazione misurata e creativa. La ricerca della qualità, della unicità, della bellezza del gioiello, in tutte le sue infinite forme e materiali, "L'ARTE DEL BELLO", ha contraddistinto da due generazioni "GIOIELLI PARRINO" di Labita Carmela, durante i " 50 ANNI D'ORO " di attività nella città di Alcamo.

Letto 638 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>