Real Selinunte battuto di misura dall’ASD Polisportiva Alqamah sul campo neutro di Calatafimi

Pubblicato: martedì, 25 novembre 2014
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
0
IMG_1619L’ASD Polisportiva Alqamah batte il Real Selinunte, la partita era valevole valevole per la terza giornata di Terza Categoria, il successo di misura, 1-0, è arrivato su rigore realizzato da Di Giuseppe Ezio. L'incontro è stato combattuto lealmente dalle due compaginie. La squadra alcamese, in quel di Calatafimi, perché ancora una volta è  costretta  a svolgere la propria gara casalinga, su campo neutro. Mister Messina deve far fronte alle pesanti assenze di Costantino e Amodeo e monitorare la tenuta di Capitan Gruppuso alle prese con problemi muscolari, in attesa di poter schierare i Vari Gatto, Coraci R., Figlia e Donato; per tali motivi schiera la seguente formazione: Di Maria – Randazzo – Messina L. – Gruppuso – Ippolito – Cerni – Sanacore – Mancuso – Fascella – Nicosia – Di Giuseppe. La cronaca: "Al fischio d’inizio, l’Alqaham, prende in mano il pallino del gioco, con un giro palla attento e preciso, dimostrando la qualità tecniche dei propri atleti, con un Real Selinunte ben messo in campo con ottime individualità, che non rimane a guardare, infatti dopo una prima fase di studio per entrambe le squadre, il Real Selinunte prende le misure agli undici alcamesi e con un buone trame sulle fasce, impensierisce più volte la retroguardia locale, che grazie ad un ottimo Di Maria, con un buon intervento su azione manovrata per e parando un calcio di rigore, consente ai locali di concludere il primo tempo con il risultato inchiodato sullo 0-0. Mister Messina, vedendo le difficoltà dei propri ragazzi, prova a cambiare: arretra Mancuso sulla linea difensiva e Di Giuseppe sulla mediana per far posto a Marco Perra per poter elevare la qualità del proprio gioco e per poter portare la giusta pressione alla difesa ospite nella fase di impostazione del gioco. Mossa che si dimostrerà vincente, in quanto nel secondo tempo, l’Alqamah con buone azioni e verticalizzazioni assume il controllo del match. Gli spazi tra i reparti sono garantiti dal giusto pressing coordinato che consente il recupero della palla con estrema facilità e consentendo varie incursioni nell’area ospite, con Sanacore, Di Giuseppe, Perra e Lucchese Tale applicazione viene premiata con la concessione di un calcio di rigore che viene realizzato con freddezza da Di Giuseppe. I ragazzi capitanati da Gruppuso, mantengono il possesso fino alla fine della gara, concedono però al 90’ una palla goal al Real Selinunte, ma ancora una volta, Di Maria risulta insuperabile; nei minuti di recupero da registrare un clamoroso palo di Perra Marco". Il commento, moderatamente positivo, di Mister Messina, a fine partita è stato questo: "Abbiamo svolto una gara difficile sotto il punto di vista prettamente tattico nel primo tempo, perché non riuscivamo a portare il giusto pressing e mantenere il giusto spazio tra i reparti, nel secondo tempo abbiamo apportato delle varianti che ci hanno garantito maggiore qualità nella mediana e maggiore pressione alla retroguardia ospite, mosse che ci hanno consentito di portare a casa una vittoria importantissima. Dobbiamo ancora lavorare tanto, sulla gestione del gioco ed essere più cinici sotto porta. Rinnovo i complimenti al ns. portiere, Di Maria che insieme a Randazzo sono risultati a mio avviso i migliori in campo".
Letto 868 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>