Condannato alcamese per diffamazione su Facebook

Pubblicato: lunedì, 17 novembre 2014
Vota l\'articolo
5
Vota l\'articolo
4

tribunale condannaCon sentenza emessa il 13 Novembre, il Giudice di Pace di Alcamo, Paolo Tesoriere, ha condannato al pagamento di una multa di 500 € un uomo di Alcamo , A.C., per aver diffamato una signora, F.V., tramite l'utilizzo di Facebook.

La vicenda nasce nel 2013, quando attraverso alcuni messaggi postati via internet dall'uomo, sarebbero emerse alcune espressioni diffamatorie nei confronti della donna.

Il Giudice di Pace di Alcamo, dopo l'istruttoria dibattimentale, oltre alla pena di una multa di 500€, ha condannato l'uomo al risarcimento dei danni patiti dalla parte civile ed al pagamento di tutte le spese processuali.

Accolta, quindi, la tesi presentata dall' Avvocato Ernesto Leone a difesa della donna.

 
Letto 7303 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>