E’ finalmente derby in Sicilia, va di scena Trapani – Catania

Pubblicato: domenica, 16 novembre 2014
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0
trapani sotto la curva norddi Irene di Bono 

E' un derby differente rispetto allo scorso anno quello che andrà di scena oggi alle ore 12,30 al Provinciale di Trapani, la compagine ospite è il Catania. Derby della fratellanza viene denominato perchè le tifoserie sono gemellate, motivo per il quale domani sarà una festa sugli spalti e una lotta in campo. L’impianto sportivo sarà una bolgia granata, il morale della squadra di Boscaglia ci si augura sia migliorato dopo la sconfitta rimediata contro il Frosinone, la squadra di Sannino è reduce invece dalla vittoria in casa contro il Varese. Tra i due tecnici è il primo confronto ufficiale invece tra le squadre ci sono diversi precedenti, l’ultimo risale alla stagione 1999/2000 in coppa Italia serie C, incontro che si è svolto al Provinciale in cui il Trapani ha vinto per 2-1. Squalificato nel Trapani Mattia Aramu, incerta la presenza dell’estremo difensore Lys Gomis a causa dell’infortunio rimediato a Frosinone. L’ex di turno è Terlizzi, difensore attualmente granata, che ha militato tra le fila del Catania dal Luglio 2007 all’Agosto 2011. Nel Catania squalificato Calaiò, e nessun ex di turno. Sarà Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli ad aribtrare la partita Trapani-Catania, valevole per la quattordicesima giornata di campionato. Gli assistenti di gara saranno Daniele Ceccarelli di Terni e Ciro Carbone di Napoli. Quarto ufficiale Federico La Penna della sezione AIA di Roma 1. Per le prossime gare la Lega Professionisti di serie B ha reso noti gli anticipi e posticipi dalla 17a alla 21a giornata di campionato. Trapani-Perugia del 18° turno si disputerà venerdì 12 dicembre alle ore 20.30.

Letto 1007 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>