Rapina violenta a Calatafimi. Cinque uomini terrorizzano una famiglia

Pubblicato: martedì, 11 novembre 2014
Vota l\'articolo
7
Vota l\'articolo
5

carabinieriCALATAFIMI. Domenica scorsa cinque uomini con il volto coperto, secondo le prime ricostruzioni con un accento straniero, hanno fatto irruzione all'interno di un'abitazione di Calatafimi con l'intento di una rapina. Oltre a derubare di tutti gli oggetti, i furfanti si sono scagliati con inaudita violenza nei confronti della famiglia, una coppia lui 50enne, autista del Tribunale, lei 45enne sarta e il figlio che vive con loro. Dopo averli spintonati, presi a calci pughi e bastonati, li hanno legati con dei fili elettrici e rinchiusi in uno sgabuzzino.

I malviventi sono riusciti a razziare diversi gioielli e oggetti preziosi. Sull'episodio indagano i Carabinieri. La famiglia è stata trasportata all'ospedale di Trapani per l'immediato ricovero, il padre invece è stato curato e dimesso.

Letto 7068 volte.
2 Commenti
Dì la tua
  1. Elio ha detto:

    Accogliamoli tutti sono fratelli, anche se un poco biricchini.

  2. sparta ha detto:

    MANDATELI DALLA GIUNTA BONVENTRE COSI’ GLI DARANNO LA CITTADINANZA ONORARIA.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>