Violenza sessuale su un ragazzino ad Alcamo: molestatore condannato ad un anno e otto mesi di reclusione

Pubblicato: martedì, 4 novembre 2014
Vota l\'articolo
11
Vota l\'articolo
1

Tribunale processoALCAMO. Dovrà scontare un anno e otto mesi di reclusione  Alì Tunisi, di anni 39, residente ad Alcamo, di origini africane, colpevole di atti di violenza sessuale ai danni di un ragazzino alcamese di dodici anni. I fatti risalgono al maggio del 2014 quando l'uomo, avvicinandosi al ragazzino in una strada di Alcamo tramite un banale pretesto, l' avrebbe ripetutamente baciato e successivamente invitato a seguirlo.

Il ragazzino dopo le molestie ha immediatamente raccontato tutto alla propria madre che ha sporto denuncia al comando dei Carabinieri del posto. Scattate le indagini, da parte degli investigatori, si è riusciti a risalire all' identità dell' uomo grazie alla descrizione fornita dal ragazzino e alle riprese delle telecamere presenti sul posto ove sono accaduti i fatti. Immediatamente dopo il riconoscimento sono scattate le manette per il molestatore.

Il giudice del Tribunale, Angelo Pellino, in accoglimento delle richieste del Pm Sara Morri e del legale della vittima Avv. Bruno Vivona, ha condannato l'uomo, difeso dall'Avv. Vita Ciotta, a scontare 1 anno e 8 mesi di reclusione, oltre a risarcire i danni alla famiglia.

Letto 5699 volte.
1 Commento
Dì la tua
  1. elio ha detto:

    Espulsione immediata da paesi degni di questo nome ….. rimane in italia a molestare bambini.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>