Sprint finale per salvare il Castello di Calatubo. Un appello a tutti i cittadini

Pubblicato: sabato, 1 novembre 2014
Vota l\'articolo
10
Vota l\'articolo
0

castello di Calatubo ALCAMO. Manca solamente un mese per salvare il Castello di Calatubo di Alcamo. Attualmente la struttura si trova in seconda posizione nella classifica del censimento i "Luoghi del Cuore", organizzato dal FAI in partneship con Intesa Sanpaolo SpA.

Il censimento si rivolge a tutti i cittadini italiani e stranieri, chiedendo loro di segnalare i luoghi italiani che amano e che vorrebbero vedere difesi, valorizzati, recuperati. Obiettivo del progetto è la sensibilizzazione di cittadini e istituzioni sul tema della tutela e della valorizzazione del patrimonio storico, artistico, naturalistico del Paese. Oggi la concreta possibilità che la struttura venga recuperata si va avvicinando, e lo si deve, principalmente, ai tanti volontari e sostenitori che in questi mesi sono stati presenti nelle piazze e tra la gente promuovendo e incentivando il sostegno al loro luogo del cuore. Adesso tocca veramente a tutti dare un piccolo contributo personale per la realizzazione di un grande obiettivo che rimanga nella storia della nostra città.

calatuboAncora ci sarà tempo fino al 30 novembre per dare lo sprint finale al censimento secondo le seguenti modalità:

a. accesso al sito www.iluoghidelcuore.it

b. utilizzo dell’App “I Luoghi del Cuore”

c. compilazione della cartolina distribuita presso le filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo, i Beni del FAI aperti al pubblico, le Delegazioni del FAI distribuite su tutto il territorio

d. compilazione di moduli d

Letto 2285 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>